Conciliazione famiglia lavoro ecco i progetti approvati

Ecco tutte le iniziative nel Lecchese

Conciliazione famiglia lavoro  ecco i progetti approvati
Cronaca 13 Novembre 2017 ore 09:24

L’Agenzia di Tutela della Salute della Brianza ha dato il via libera ad alcuni progetti relativi al tema della conciliazione tra famiglia e lavoro. Sono stati anche previsti i relativi finanziamenti.

Conciliazione famiglia lavoro

In particolare per l’area Lecchese ha ricevuto il via libera il progetto intitolato “Famiglia, economia e nuovo sociale”. Si stratta dell’iniziativa proposta da Confartigianato Imprese Lecco in partenariato con APA Confartigianato Imprese Monza Brianza, Istituto Gatti e UA Unionservice SRL Unipersonale. Non solo ma un altro finanziamento è andato a “Strumenti di conciliazione e welfare aziendale per i lavoratori e le aziende del terziario di Lecco e Monza”. In questo caso a scendere in campo sono stati la Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni  e  Confcommercio Lecco.  Infine finanzaito anche  “Tecniche di negoziazione WIN WIN per un welfare inclusivo”. Si tratta del progetto  presentato da Agenzia per la Formazione l’Orientamento e il Lavoro di Monza e Brianza in partenariato con CGIL Monza, CGIL Lecco, UST CISL Monza Brianza Lecco e CST UIL Lario.

Ats

Il Dott. Oliviero Rinaldi, Direttore Sociosanitario dell’ATS, sottolinea come: “Il tema della conciliazione vita-lavoro riveste una grande rilevanza nelle nostre azioni e in quelle di Regione Lombardia. Questo poiché credo sia sempre più attuale la necessità di mettere in campo azioni e misure che rendano compatibili sfera lavorativa e sfera familiare. Ciò  facendo in modo che ogni individuo possa vivere al meglio i diversi ruoli che riveste all’interno della società. Le progettualità e le rispettive azioni si realizzeranno trasversalmente in tutto il territorio dell’ATS della Brianza. I progetti  sono stati presentati in partenariato da diverse realtà locali appartenenti alla Rete Territoriale Unificata. Questo è  segno quindi  della grande collaborazione che in tema di conciliazione vita e lavoro si sta attivando da tempo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli