Boschi della droga

Cocaina, contanti e un... machete: 27enne in manette

Ancora un servizio degli uomini dell'Arma per contrastare lo spaccio nella aree a ridosso della Statale 36

Cocaina, contanti e un... machete: 27enne in manette
Cronaca Casatese, 09 Dicembre 2020 ore 14:54

Cocaina, contanti e un... machete: 27enn earrestato. A far scattare le manette  intorno ai polsi di Abdelhakim Komrich ieri, martedì 8 dicembre 2020, sono stati Carabinieri del Norm della Compagnia di Merate. I militari da tempo sono impegnati in servizi mirati per contrastare lo spaccio di droga nella aree boschive che si trovano a ridosso della Statale 36 e ieri sono intervenuti in località Cimarosa del comune di Nibionno.

Cocaina, contanti e un... machete: 27enne in manette

Nel tardo pomeriggio del giorno dell'Immacolata gli uomini dell'Arma hanno sorpreso il 27enne, originario del Marocco,  irregolare sul territorio nazionale e  noto alla Forze di Polizia, con 26  grammi di cocaina già suddivisa in dosi. L'uomo era anche in possesso di 100 euro in contanti, somma che gli inquirenti ipotizzano possa essere provento dell'attività di spaccio.

LEGGI ANCHE Supermarket della droga lungo la Statale 36: sequestrati hashish, cocaina ed eroina

Ma non è finita qui perchè all’interno dell’area boschiva dove è stato trovato Komrich ,sono stati rinvenuti anche  anche un giaciglio di fortuna ed un “machete” con lama di 35 centimetri che è stato sottoposto a sequestro.

Nella mattinata di oggi, mercoledì 9 dicembre 2020, il 27enne arrestato  è stato portato in  Tribunale a  Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, lo ha sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nei comuni della provincia di Lecco.