Il Centro Fondo riapre dopo l’incendio

Il terribile rogo risale a 9 mesi fa. Sabato mattina alle 10.30 l'attesa inaugurazione della struttura rinnovata.

Il Centro Fondo riapre dopo l’incendio
Valsassina, 14 Dicembre 2017 ore 11:39

A poco più di 9 mesi dall’incendio che lo scorso marzo mandò in fumo il centro fondo ai Piani di Bobbio, la struttura presto riaprirà i battenti.  Con la fine dei lavori di ristrutturazione e ricostruzione dell’intero sottotetto, sabato 16 dicembre questa importante realtà barziese tornerà, completamente rinnovata, a fornire un importante servizio agli utenti dei Piani di Bobbio. Ad annunciarlo è il sindaco di Barzio Andrea Ferrari. La cerimonia di inaugurazione è prevista sabato mattina alle 10.30.

L’incendio al Centro Fondo ai Piani di Bobbio

 

Il tremendo rogo, come detto, risale al marzo scorso. Le fiamme si erano sprigionate probabilmente a causa di un cattivo funzionamento della canna fumaria della stufa a legna. I vigili del Fuoco avevano impiegato più di sette ore per riuscire a spegnere il rogo. Le operazioni erano  state infatti rallentate sia dalla bufera di neve che si era abbattuta sulla Valle sabato sia dalla presenza della lamiera sul tetto.

I lavori

“I lavori, iniziati lo scorso mese di agosto sono  terminati proprio in questi giorni” spiega il primo cittadino.  “Hanno riguardato il completo rifacimento della copertura e interventi di manutenzione straordinaria degli impianti dell’intero stabile”. Sono stati inoltre apportati importanti miglioramenti all’impianto elettrico e all’impianto di riscaldamento. Quest’ultimo in particolareè stato  equamente distribuito su tutti i piani. Interventi anche  alla parte strutturale dello stabile con la posa della nuova copertura.

La società Trifoglio

“L’intervento è stato completamente realizzato dall’attuale gestore del Centro Fondo, la soc. Trifoglio” ha aggiunto il primo cittadino. “Ciò  ha permesso di velocizzare gli infiniti tempi della burocrazia italiana e soprattutto ha consentito al comune di Barzio, proprietario dello stabile, di non esporsi finanziariamente in un periodo difficilissimo”.

Buone notizie anche sul fronte occupazionale

“La riapertura del Centro Fondo consente anche il ritorno al lavoro del personale. Personale  che, dopo la chiusura forzata dell’estate e della coda dello scorso inverno, era rimasto, in alcuni casi, senza occupazione”.

Collaborazione tra pubblico e privato

“Come per le luminarie di Natale recentemente posate lungo le vie del paese e offerte dalla società che organizza il Nameless Music Festival, anche in questo caso la collaborazione tra pubblico e privato ha permesso di portare beneficio ai Barziesi, ai frequentatori dei Piani di Bobbio e all’intero territorio” aggiunge soddisfatto Ferrari . “L’Amministrazione Comunale ringrazia  la Trifoglio e tutte le ditte e le manovalanze che hanno lavorato per consegnare alla comunità barziese questa importante struttura. Grazie anche alla  soc. ITB per la disponibilità nel trasporto dei materiali e le aperture straordinarie della cabinovia”.  La cerimonia di inaugurazione è prevista sabato mattina alle ore 10.30.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia