A Casatenovo si cena al buio con l’Uici

Due appuntamenti per un'esperienza gastronomica e sensoriale unica

A Casatenovo si cena al buio con l’Uici
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 08:41

Due ristoranti casatesi aderiscono nel mese di novembre all’iniziativa Cena al buio.

Cena al buio con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Due cene insolite e particolari. Non tanto per il menù proposto, né per la location. Speciali, piuttosto, per le modalità. Due cene al buio, durante le quali i commensali potranno avvalersi di tutti i sensi, eccezion fatta per la vista. Udito, tatto, olfatto, ma soprattutto gusto contribuiranno a sopperire alla totale assenza di luce. Primo appuntamento giovedì 9 presso l’albergo ristorante Roma, seguito, il giovedì successivo, da una cena alla Trattoria del Volo. Il ricavato delle due iniziative sarà devoluto all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Monza e Brianza, presente alle cene. L’eccezionale esperienza gastronomica e sensoriale è organizzata dal centro polifunzionale Mia23, in collaborazione con il Comune di Casatenovo e la Commissione di studio per le politiche a favore delle persone con disabilità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli