“Caro treno ma quanto mi costi?”, sindaci e pendolari in assemblea

Quanto pesano cancellazioni, disagi, sulla vita dei pendolari e sul "Sistema Lombardia". E anche oggi guasti e ritardi...

“Caro treno ma quanto mi costi?”, sindaci e pendolari in assemblea
Meratese, 06 Dicembre 2019 ore 07:50

Sindaci e pendolari in assemblea la prossima settimana per affrontare le problematiche legate al servizio ferroviario. Le linee lecchesi sono state definite le peggiori della Lombardia (non dai viaggiatori ma dagli sessi vertici aziendali) e i disservizi, oltre ad essere notevoli, hanno una frequenza davvero impressionante, per non dire quotidiana. Basta guardare alla situazione di stamattina, venerdì 6 dicembre 2019: sulla Linea Lecco-Molteno-Monza-Milano Trenord segnala “possibili ritardi fino a 40 minuti a causa di un guasto ad un passaggio a livello che si è verificato tra le stazioni di VILLASANTA e TRIUGGIO-PONTE ALBIATE. I tecnici di RFI sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione”.

 dicembre Sindaci e pendolari in assemblea

Oltre a tutto questo si aggiungono i prezzi, da pagare, che oltre ad abbonamenti e biglietti sono veri e propri costi umani.  Non a caso la serata,  promossa dalle conferenze dei Conferenze dei sindaci di Meratese e Casatese e  dal Comitato pendolari del Meratese, sarà intitolata “Caro treno ma quanto mi costi?”. L’appuntamento è i  dicembre alle sala consigliare del comune di Osnago (centro civico “Pertini”).

“Caro treno ma quanto mi costi?”

Un tema importante quello della mobilità che coinvolge migliaia di lecchesi e che verrà affrontato con un ottica “umana” ma anche economica. In pratica: quanto pesano ritardi, cancellazioni, disagi, sulla vita dei pendolari e sul “Sistema Lombardia”.

Gli invitati

Tanti gli ospito invitati al confronto, ai quali verrà chiesto di rispondere al quesito, e tra loro il Governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana. Non solo ma l’invito è stato fatto anche a Claudia Maria Terzi, assessore regionale ai Trasporti, Marco Piuri, Ad di Trenord, Luca  Cavicchioli di Rfi Lombardia, Angelo Colzani di Tpl Lecco-Como-Varese e Giandomenico Auricchio di Unioncamere Lombardia. Ovviamente è stata chiesta la partecipazione anche ai tre consiglieri Regionali lecchesi, Antonello Formenti, Mauro Piazza  Raffaele Straniero. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia