Cani avvelenati nei boschi, parla un proprietario

La testimonianza del proprietario di Ariel, meticcio salvato per miracolo in clinica veterinaria

Cani avvelenati nei boschi, parla un proprietario
31 Ottobre 2017 ore 07:30

Allarme cani avvelenati a Rogoredo di Casatenovo. Dopo i gravi episodi avvenuti domenica pomeriggio lungo il tracciato su cui domani, mercoledì, si terrà la camminata Cascine e Sentieri, montano indignazione e paura. Tra i padroni di cani, ma non solo.

Cani avvelenati, parla un proprietario

A raccontare la sua terribile esperienza è infatti  Fabio Galbusera, residente a Casatenovo. La sua cagnolina Ariel, tornata dalla passeggiata nei boschi, ha iniziato a tremare, piangere e a seguirlo in ogni suo spostamento. Da lì, la decisione di trasportarla in clinica.

La storia di Ariel e gli approfondimento sul fenomeno dei cani avvelenati sul Giornale di Merate in edicola da martedì 31 ottobre

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia