Campagna Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare

Sabato 8 febbraio dalle 10.30 in Piazza Garibaldi a Lecco.

Campagna Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare
Lecco e dintorni, 02 Febbraio 2020 ore 15:09

Si riparte con la consueta Campagna Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare. Sabato 8 febbraio in Piazza Garibaldi a Lecco dalle 10.30.

Campagna Nazionale contro lo "Spreco Alimentare"

Sabato 8 Febbraio lo scrivente Distretto in collaborazione con Legambiente, Slow Food, Soroptimist, SPI-Cgil e Ecozema, sarà in Piazza Garibaldi a Lecco dalle ore 10.30 per la consueta Campagna Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare.

Il paradosso del 21esimo secolo

Lo spreco alimentare è uno scandaloso paradosso del nostro tempo, mentre vi è la necessità di aumentare la produzione di alimenti del 70% nei prossimi anni per nutrire una popolazione che conterà 9 miliardi nel 2050, nel mondo si spreca più di un terzo del cibo che viene prodotto, tanto che se si potessero recuperare tutte le perdite e gli scarti, si potrebbe nutrire per un anno intero circa la metà dell'attuale popolazione mondiale.

Ogni famiglia getta via 7 euro di cibo a settimana

Nei Paesi più ricchi la parte preponderante degli sprechi alimentari transita dai nostri frigoriferi. Si calcola che ogni famiglia mediamente getta via 7 Euro di cibo a settimana. Per questa ragione, combattere lo spreco alimentare e le sue conseguenze deve dunque essere una priorità economica, ambientale e sociale per i consumatori, le imprese, le istituzioni e le amministrazioni locali.

LEGGI ANCHE

A Lecco arriva l’app Too Good To Go per combattere gli sprechi alimentari

Seguici sui nostri canali