Solidarietà

CAI Lecco e Fondazione Riccardo Cassin in campo per i presidi ospedalieri

Un’iniziativa nel nome del grande alpinista Riccardo Cassin per sostenere la raccolta Fondi della Fondazione Comunitaria del Lecchese

CAI Lecco e Fondazione Riccardo Cassin in campo per i presidi ospedalieri
Lecco e dintorni, 25 Marzo 2020 ore 14:09

Il CAI Lecco “Riccardo Cassin” e Fondazione Riccardo Cassin lanciano una iniziativa congiunta per sostenere la raccolta fondi promossa dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese a sostegno dei presidi ospedalieri di Lecco e Merate, chiamati a far fronte all’emergenza Coronavirus.

LEGGI ANCHE Coronavirus: il volto degli infermieri, uomini e donne in prima linea per salvare vite

CAI Lecco e Fondazione Riccardo Cassin per i presidi ospedalieri

La Fondazione ha infatti messo a disposizione del CAI Lecco il dipinto Gasherbrum IV 1958 (formato 1000×1500) realizzato dall’artista Alessandro Giorgetta in occasione del 50° anniversario della spedizione al GIV, guidata dal grande alpinista Riccardo Cassin, da mettere all’asta per raccogliere Fondi a favore della raccolta.

A conferire un valore ancora maggiore all’opera, oltre alla firma dello stesso Riccardo Cassin, le firme con dedica sul retro apposte da Walter Bonatti e Reinhold Messner.

L’asta parte da una base minima di 2.500 euro e le offerte possono essere inviate fino a venerdì 27 marzo all’indirizzo email segreteria@cai.lecco.it.

L’opera andrà ovviamente al miglior offerente, che potrà versare la cifra direttamente al Fondo #AIUTIAMOCI costituito presso la Fondazione Comunitaria del Lecchese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia