Dolore

Brianza in lutto: addio all’uomo che portò i Nirvana al Bloom

Filippo Scotti è stato trovato privo di vita sabato pomeriggio nella sua abitazione di Bellusco.

Brianza in lutto: addio all’uomo che portò i Nirvana al Bloom
Cronaca Brianza, 06 Aprile 2021 ore 10:01

Addio all’uomo che portò i Nirvana al Bloom di Mezzago. Filippo Scotti è stato rinvenuto privo di vita sabato pomeriggio nella sua casa di Bellusco.

“Era un’enciclopedia della musica”

Come riportano i colleghi di primamonza.it mondo della cultura brianzola, e non solo, piange la scomparsa di Filippo Scotti, storico fondatore del «Bloom» di Mezzago. Lui, assieme ad altri 38 soci, nel 1987 aveva dato vita al mitico locale che ha segnato l’adolescenza di intere generazioni. Sempre lui, nel 1989, era stato il principale artefice di un concerto che rimarrà storico per tutto il panorama musicale italiano: nel novembre di quell’anno, infatti, sul palco mezzaghese si esibirono i Nirvana, gruppo che cambiò per sempre la scena musicale internazionale.

“E’ stato per tanti anni il nostro direttore artistico – ricordano gli amici del Bloom – Era una vera e propria enciclopedia della musica”.

Per quasi quarant’anni responsabile dell’Ufficio anagrafe del Comune di Busnago, Scotti è scomparso proprio pochi giorni dopo essere andato in pensione.