Blitz di Forza Nuova contro la Caritas. Il lecchese Gualzetti: “Non ci faremo intimidire”

Gualzetti: "La grande generosità mostrata dai fedeli anche in occasione della vicenda Diciotti, ci incoraggiano ad andare avanti, con i nostri vescovi, proponendo soluzioni ragionevoli e umane".

Blitz di Forza Nuova contro la Caritas. Il lecchese Gualzetti: “Non ci faremo intimidire”
Lecco e dintorni, 31 Agosto 2018 ore 16:37

“Sono provocazioni che lasciano il tempo che trovano. Non ci faremo intimidire. La grande generosità mostrata dai fedeli e cittadini di Milano anche in occasione della vicenda Diciotti, ci incoraggiano ad andare avanti, con i nostri vescovi, proponendo soluzioni ragionevoli e umane”. Parole del lecchese Luciano Gualzetti, direttore della Caritas, che commenta il blitz di Forza nuova contro il sodalizio.

LEGGI ANCHE Il lecchese Gualzetti (Caritas): “Basta strumentalizzazioni sui migranti”. I NUMERI A LECCO

Gualzetti e la Caritas in campo per aiutare i migranti

Forza Nuova infatti sulla propria pagina Facebook ha rivendicato il blitz alla Caritas Ambrosiana, dove questa mattina sulle pareti della sede di via San Bernardino 4 a Milano, è stato trovato un striscione lungo cinque metri con la scritta: “Cei: da crescete e moltiplicatevi a sbarcate e sostituiteci”.

Intervento delle forze dell’ordine

Il manifesto è stato rimosso dagli agenti della Digos e della polizia di Stato.Il blitz di Forza Nuova è stato compiuto proprio nel giorno in cui un’equipe di operatori è stata inviata da Caritas Ambrosiana per accompagnare a Milano 8 migrati salvati dall’equipaggio dell’incrociatore Diciotti della Guardia costiera italiana e ospitati nel centro “Mondo Migliore” a Rocca di Papa che sono stati assegnati alla Diocesi di Milano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia