Blitz animalista alla Fiera degli uccelli da richiamo FOTO e VIDEO

E' accaduto questa mattina a Pontida.

Valle San Martino, 22 Luglio 2018 ore 09:07

Blitz animalista alla Fiera degli uccelli da richiamo organizzata da Federcaccia a Pontida. Una ventina di attivisti, il cui arrivo era per altro previsto, hanno infatti tentato di disturbare la tradizionale manifestazione con cori e il suono di trombe. Per impedire agli animalisti di avvicinarsi al luogo della kermesse, sul posto, ci sono una ventina di uomini tra carabinieri e poliziotti.

Blitz animalista a Pontida

Il blitz era atteso, tanto che nella notte alcuni volontari dell’iniziativa organizzata da Federcaccia hanno fatto la guardia per evitare che qualcuno potesse entrare nell’area dell’esposizione e provocare danni. Come per altro è accaduto alcuni giorni fa a Clusone. Gli attivisti sono giunti questa mattina a Pontida attorno alle 6.45 e ovviamente hanno provato ad avvicinarsi al luogo della manifestazione. L’accesso gli è stato impedito dalle forze dell’ordine, con le quali tuttavia non si sono registrati particolari momenti di tensione. Gli animalisti sono al momento all’esterno, ma stanno tentando di disturbare in tutti i modi il canto degli uccelli da richiamo con il suono di alcune trombette.

7 foto Sfoglia la gallery

Il precedente del 2015

Il grande spiegamento di forze dell’ordine è stato motivato dal rischio, pressoché concreto, che tra animalisti e cacciatori nascessero tensioni. Come del resto è accaduto nel 2015, quando la discussione era degenerata in una vera e propria scazzottata. Ad avere la peggio era stata una giovane attivista, raggiunta da un pugno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia