Bidone giallo continuano i disagi

Arriva la proposta per limitare (o risolvere) il problema e aiutare i volontari briviesi

Bidone giallo continuano i disagi
Meratese, 17 Gennaio 2018 ore 10:25

Continuano i disagi legati all’introduzione del bidone giallo. Il Comune di Brivio si è visto costretto perciò a chiudere le proprie porte, respingendo infatti parte della cittadinanza.

Bidone giallo porte chiuse in faccia ai cittadini

Nella giornata di sabato una gran folla di cittadini si è diretta in Comune per ritirare il nuovo bidone che tanto sta creando disagi. A Brivio è quindi stata una mattinata complicata dove i volontari che gestiscono la distribuzione hanno fatto di tutto per rendere efficace il servizio. Alle 11.40 però il flusso di gente è stato fermato. I volontari si sono infatti sentiti costretti a bloccare l’entrata in Municipio per incapacità fisica di gestione di un continuo via vai di compaesani.

La proposta di una cittadina

Per impedire un “flop” del genere i metodi possono essere molti. Una briviese ci ha però tenuto a fare una proposta per rendere il tutto più scorrevole e semplice: una distribuzione in ordine alfabetico. Delle semplici fasce orarie a cui fare combaciare una lettera o più. Chi, guardando l’iniziale del cognome, rientra nell’ordine orario concordato almeno avrebbe la certezza di ritirare il proprio bidone giallo senza alcuna difficoltà. Una delle tante vie per risolvere un disagio che sta invadendo tanti, troppi, Comuni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia