Bellano donna cade in acqua salvata in extremis

A soccorrerla un 30enne che si è gettato in acqua per aiutarla

Bellano donna cade in acqua salvata in extremis
03 Ottobre 2017 ore 16:38

Paura sul molo, a salvarla un 30enne del posto e un turista tedesco.

Bellano donna cade in acqua salvata in extremis

Se l’è vista davvero brutta una donna di 61 anni che oggi pomeriggio, a Bellano, è caduta nelle acque del lago. Non è ancora chiaro che cosa potrebbe aver provocato la caduta, fatto sta che la sfortunata si è trovata in balìa del Lario, attorno alle due del pomeriggio. Le sue urla, fortunatamente, hanno però attirato l’attenzione di Alessandro Cariboni, 30 anni, figlio dell’ex sindaco Sandro. Il giovane non si è fatto tanti problemi a togliersi i vestiti e a buttarsi in acqua per soccorrere la donna.

In suo aiuto anche un turista tedesco

Il soccorso è stato provvidenziale, dato che quando Cariboni ha raggiunto la donna quest’ultima aveva appena perso conoscenza. Nel portare in salvo la 61enne è stato fondamentale anche l’aiuto di un turista tedesco, che ha aiutato il 30enne a trasportare la donna sul pontile, dove le sono state portate le prime cure. Qui è stata raggiunta anche dai volontari del Soccorso Bellanese, allertati in codice rosso e rientrati poi in verde.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia