Cronaca

Bambino abbandonato trovata la mamma

Incredibile quanto successo a Cornate. Gli aggiornamenti

Bambino abbandonato trovata la mamma
Cronaca Meratese, 23 Novembre 2017 ore 15:44

Aggiornamento delle 18.25: a quanto si apprende la mamma del bambino dopo aver telefonato in diversi ospedali è riuscita a mettersi in contatto con i comandante dei Carabinieri Bennati. Al momento i Carabinieri sono impegnati a ricostruire quanto accaduto nel primo pomeriggio. Non si conoscono altri dettagli in merito a quanto accaduto ne si conosce il motivo dell’allontanamento. Poco prima delle 13 i Carabinieri e gli agenti della Polizia locale hanno trovato in centro a Cornate d’Adda un bambino di 2 anni, che vagava da solo in strada.

Il ritrovamento del piccolo solo in strada

Il piccolo, pare di origine nordafricana, stava vagando solo e spaesato in piazza S’Alessandro quando a notarlo sono stati gli uomini della Polizia locale e dei Carabinieri. Il bimbo era tranquillo ed è apparso in buono stato di salute. Non presentava ferite o segni di sofferenza.

Il trasporto in ospedale

Il bambino all’accettazione del Pronto soccorso di Vimercate

 

Gli agenti della locale e i militari hanno in un primo tempo cercato di rassicurarlo. Hanno provato a capire se fosse effettivamente solo, e quando si sono resi conto che incredibilmente il piccolo non era accompagnato da nessuno lo hanno preso in consegna. Per sicurezza hanno preferito allertare il 118 che è subito intervenuto in codice giallo, con un’ambulanza dell’Avps di Vimercate. Il bimbo è stato quindi trasferito all’ospedale di Vimercate dove è arrivato accompagnato dal Comandante della stazione dei Carabinieri di Trezzo, Maresciallo Marco Bennati e la Comandante della Polizia locale di Cornate Marinella Terzoli. I medici dell’ospedale hanno confermato, dopo i primi esami, che il bambino è in buono stato di salute e non presenta ferite.

 

 

La ricerca dei genitori

Nel frattempo le forze dell’ordine sono al lavoro per cercare di capire da dove si sia allontanato il bambino e per rintracciare i genitori o altri parenti. Al momento pare che non ci siano denunce di scomparsa di un bimbo di quell’età.