Cronaca
Nuovi guai

Baby Gang non si ferma all'Alt e scappa mentre arrestano l'amico

Il rapper è riuscito a scappare mentre l'amico non è stato così veloce nuove; accuse pendono ora sul lecchese

Baby Gang non si ferma all'Alt e scappa mentre arrestano l'amico
Cronaca Lecco e dintorni, 12 Aprile 2022 ore 18:07

Non passa settimana che il rapper Baby Gang non faccia parlare di sé: dopo il video girato in carcere, il giovane cantante è finito ora nei guai a causa di un inseguimento con la polizia terminato con un'aggressione, la sua fuga e l'arresto di un amico.

Baby Gang: il mancato stop all'Alt, poi l'inseguimento

Come riportano i colleghi di primadituttomilano.it  tutto è accaduti attorno alle 17 di ieri, 11 aprile 2022. Zaccaria Mouhib, alias Baby Gang e un amico, un suo coetaneo 20enne italiano con precedenti penali, si trovavano in sella ad uno scooterone Tmax in via Andrea Costa a Milano quando una volante di passaggio ha intimato loro di fermarsi. Il due,   in alcun modo intenzionati a seguire gli ordini, hanno superato la pattuglia cercando di fuggire a tutto gas, venendo però bloccati poche centinaia di metri dopo dalla Polizia.

La colluttazione e la  fuga

Subito dopo essere stati fermati i due hanno iniziato una colluttazione con gli Agenti al termine della quale Baby Gang è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce mentre l'amico è stato bloccato e arrestato. Due Agenti sarebbero finiti in ospedale con feriti guaribili in sette giorni.

Baby Gang indagato

L'amico del rapper è finito in manette ed è ora accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale mentre il fuggitivo è indagato in stato di irreperibilità per gli stessi reati ed è anche accusato per non aver rispettato il foglio di via per la città di Milano che gli vieta di entrare in città.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter