Menu
Cerca
Valsassina

Atti vandalici e scritte contro le forze dell’ordine: denunciati due minorenni

Inchiodati dalle immagini delle telecamere

Atti vandalici e scritte contro le forze dell’ordine: denunciati due minorenni
Cronaca Valsassina, 14 Aprile 2021 ore 14:47

Atti vandalici e scritte contro le forze dell’ordine: denunciati due minorenni. A finire nei guai sono stati due ragazzini residenti a Introbio che ora dovranno rispondere delle accuse di imbrattamento e deturpamento aggravato di cose altrui.  

Atti vandalici e scritte contro le forze dell’ordine: denunciati due minorenni

Proprio a Introbio, lo scorso 19 marzo 2021, erano state trovate scritte contro le istituzioni e le Forze di Polizia. Ad essere imbrattati erano stati diversi muri del paese e anche i cartelli della segnaletica stradale. 

Subito i Carabinieri avevano  avviato le indagini acquisendo anche le immagini immortalate  dal sistema  di videosorveglianza. Attraverso i riscontri fotografici i militari sono riusciti a risalire a due minorenni del paese.

A quel punto, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, sono scattate le perquisizioni nelle abitazioni dei due giovanissimi. Nelle case sono stati trovatigli indumenti indossati dai ragazzi  durante il raid e anche le bombolette spray utilizzate per realizzare  le scritte.

Il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione della Procura e i due sono stati deferiti in stato di libertà.