Attentato New York c’era anche un volontario brianzolo

Il soccorritore della Croce Rossa di Casatenovo si trovava a 500 metri dal luogo della strage di Halloween

Attentato New York c’era anche un volontario brianzolo
07 Novembre 2017 ore 11:45

L’attentato di New York raccontato un volontario della Croce Rossa di Casatenovo. Che si trovava a Manhattan per una breve vacanza prima di un corso di aggiornamento di lavoro.

Testimone della strage di New York

Stefano Cattaneo, classe 1993, era a New York il giorno di Halloween. Stava trascorrendo una breve vacanza prima di trasferirsi a Chicago per un corso di formazione. Alle 15 era nei pressi del World Trade Center e del memoriale in ricordo delle vittime degli attacchi alle Torri Gemelle. Vicino, molto vicino, alla pista ciclabile sulla quale è piombato il 29enne uzbeco Sayfullo Habibullaevic Saipov a bordo di un furgone bianco, provocando la morte di otto persone ed almeno una dozzina di feriti. “Mi sono trovato davanti ad una scena veramente brutta. Da quattro anni sono un soccorritore della Croce Rossa di Casatenovo ma non avevo mai visto prima una cosa del genere” ha raccontato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia