Arianna Fontana testimonial della maratona Telethon 2018 FOTO

L'incontro dei volontari lecchesi con la campionessa.

Arianna Fontana testimonial della maratona Telethon 2018 FOTO
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Ottobre 2018 ore 17:42

La testimonial della maratona Telethon 2018 sarà la campionessa sportiva, pattinatrice di short track, Arianna Fontana. Nata nel 1990 a Polaggia di Berbenno, (So), Arianna nelle ultime olimpiadi, a Pyeongchang, alla quarta sua partecipazione olimpica, è stata la portabandiera italiana nella spettacolare cerimonia di apertura.

 

La maratona Telethon 2018

A darne l’annuncio, raccontando l’incontro con la campionessa, è il fotografo ufficiale di Telethon della provincia di Lecco, Giorgio Toneatto, autore dello scatto ufficiale del manifesto che tra qualche mese apparirà lungo le strade della nostra provincia per annunciare gli eventi Telethon. “Siamo andati da lei in Valtellina – racconta Toneatto –  con due ragazzi, diversamente abili, Fabrizio Fontana, e Kastriot Bulica”. Nel gruppo anche la mamma di quest’ ultimo ed inoltre erano presenti anche  Gerolamo Fontana, presidente UILDM di Lecco, Renato Milani, coordinatore Telethon della provincia di Lecco e il volontario Giuseppe Zofrea.

Una campionessa… alla mano

“Arianna ci  è venuta incontro appena ci ha visti arrivare, fuori dalla casa dei suoi genitori” prosegue Toneatto. “Subito abbiamo capito che è una persona gentile, che non si atteggia per niente, anche se, con i risultati ottenuti nello sport, potrebbe fare la diva! Ha confermato la sua piena disponibilità, con gioia, a fare da testimonial della maratona Telethon,  comprendendo il fine umanitario di ciò, abbiamo realizzato. Certamente il suo contributo sarà un valore aggiunto per questa maratona Telethon 2018”.

Testimonial dal cuore grande

“Mi é piaciuto che si sia presentata a noi senza esibire le sue medaglie vinte durante le Olimpiadi, dimostrando una semplicità ed una modestia, rare in quell’ambiente” conclude il fotografo calolziese. “Dopo aver fatto le foto è rimasta ancora con noi quando abbiamo aiutato i due ragazzi disabili a salire sul furgone dimostrando sensibilità per loro e rispetto per tutti noi. Questa testimonial di gran valore è già entrata nei nostri cuori”.

Mario Stojanovic

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità