Approvate le nuove ZPRU di Lecco LE TARIFFE

Riordino delle zone a particolare rilevanza urbanistica e delle tariffe annuali

Approvate le nuove ZPRU di Lecco LE TARIFFE
Lecco e dintorni, 23 Maggio 2018 ore 14:21

Sono stati approvati i nuovi confini delle zone a particolare rilevanza urbanistica del centro, di Germanedo e di Pescarenico e sono stati inoltre identificati i valori dei corrispettivi dovuti, per ciascuna zona, a fronte del rilascio del contrassegno autorizzativo per la sosta negli spazi appositamente riservati e nelle rispettive ZPRU.

Le tariffe delle ZPRU

Le tariffe, su base annua, sono le seguenti: 120 euro per la ZPRU del centro, 60 euro per la ZPRU di Germanedo e 60 auro per la ZPRU di Pescarenico. Il comando di polizia locale si occuperà del rilascio dei contrassegni.

Corrado Valsecchi

“Con questa deliberazione – commenta l’assessore alle viabilitàdel Comune di Lecco Corrado Valsecchi – abbiamo provveduto a un ulteriore riordino delle ZPRU per consentire una più facile lettura ai cittadini dei loro confini e di dove si possono trovare gli stalli di sosta dedicati ai residenti. Per Pescarenico, anche alla luce dell’acquisizione anticipata del parcheggio della Ventina,intendiamo istituire una zona completamente rinnovata con nuove assegnazioni dedicate alla sosta dei residenti, che consentiranno di togliere le autovetture da piazza Era e piazza Del Pesce. Dettagli maggiori verranno forniti in seguito”.

Maggiore ordine viabilistico

“Abbiamo inoltre confermato i corrispettivi a carico dei residenti, ormai in vigore da anni, per la ZPRU del centro e indicato per Pescarenico e Germanedo delle cifre ridotte del 50% che entreranno in vigore dal 1° ottobre 2018, con obbligo di rinnovo entro il 31 ottobre di ogni anno successivo. Ci auguriamo che anche questa iniziativa possa produrre gli effetti desiderati, consentendo nelle zone indicate di ottenere un maggiore ordine viabilistico e delle soste”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia