Cronaca

Ancora un locale chiuso dalla Prefettura per le norme anitimafia

Giù le serrande ad una sala slot di Cernusco Lombardone.

Ancora un locale chiuso dalla Prefettura per le norme anitimafia
Cronaca Meratese, 30 Agosto 2018 ore 16:30

Ha destato scalpore, pochi giorni fa, la notizia della chiusura del ristorante «Kentucky Cafè» di via Pergola a seguito del provvedimento interdittivo antimafia adottato dalla Prefettura di Lecco nei confronti della società titolare della gestione del locale.Un analogo provvedimento, sempre relativo alle norme antimafia è stato preso nei confronti di una sala slot nel Meratese.

Norme antimafia

Stiamo parlando dell'esercizio Empire di via Spluga a Cernusco Lombardone. Anche in questo caso ad assumere il provvedimento nei confronti dei titolari, eseguito poi dagli uomini della Questura di Lecco, è stata la Prefettura. Giù le serrande quindi e via anche le autorizzazioni del Monopolio di Stato. Come nel caso del Kentucky i provvedimento è impugnabile e sembra che i titolari abbiano già deciso di ricorrere davanti al Tribunale amministrativo.