Menu
Cerca

Anche a Lecco in vigore le misure antismog decise da Regione Lombardia

Prescrizioni e divieti per i veicoli e gli impianti termici.

Anche a Lecco in vigore le misure antismog decise da Regione Lombardia
Lecco e dintorni, 22 Ottobre 2019 ore 07:19

 

Anche a Lecco in vigore le misure antismog decise da Regione Lombardia: prescrizioni e divieti per i veicoli e gli impianti termici. Inoltre il servizio MOve-In. 

Anche a Lecco in vigore le misure antismog

In attuazione dell’accordo firmato nel 2017 con le Regioni Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e con il Ministero dell’Ambiente, Regione Lombardia ha definito misure di contrasto all’inquinamento atmosferico nel breve, medio e lungo periodo, in tre linee di intervento: riscaldamento, spandimenti in agricoltura e contrasto alle emissioni di polveri sottili e inquinanti generati dal traffico dei veicoli.

LEGGI ANCHE Stop ai diesel euro 3. Cosa cambia nei comuni lecchesi e le deroghe


Limitazioni permamenti indipendenti dai livelli di inquinamento

Dal 1° ottobre 2019 sono vigenti, ed estese a tutto l’anno, le limitazioni per i veicoli Euro 3 diesel, in aggiunta alle limitazioni già attive negli anni passati per i veicoli diesel fino a Euro 2 e benzina Euro 0.
I veicoli diesel Euro 3 non possono più circolare durante il giorno dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30.

Uteriori misure permanenti

A seguito della sottoscrizione dell’Accordo del Bacino Padano sono state stabilite nuove disposizioni per l’installazione e l’utilizzo dei generatori di calore a biomassa legnosa e per la combustione in loco di residui vegetali agricoli e forestali (divieto di combustione dal 1° ottobre al 31 marzo di ogni anno)

Limitazioni temporanee di primo livello

Scattano dopo 4 giorni consecutivi di PM10 elevato e si aggiungono alle limitazioni permanenti già in vigore:

Limitazioni temporanee di secondo livello

Scattano dopo 10 giorni consecutivi di PM10 elevato e si aggiungono alle limitazioni di primo livello già in vigore

Ulteriori provvedimenti per il miglioramento della qualità dell’aria

Servizio Move-In

Il proprietario di un veicolo che rientra nelle categorie soggette a limitazioni può aderire al servizio Move-In (MOnitoraggio VEicoli INquinanti), che consente di ottenere una deroga alle limitazioni della circolazione di durata annuale, salvo esaurimento dei chilometri concessi, a seguito dell’installazione di una “scatola nera” sull’autoveicolo, che trasmette una serie di dati sulle percorrenze e sullo stile di guida a una piattaforma informatica gestita dalla società regionale ARIA SpA.
La deroga non si applica in caso di attivazione delle misure temporanee.