Allarme truffe nell’Oggionese: ecco come difendersi

Lario Reti Holding, a seguito di numerose e recenti segnalazioni di tentativi di frode è scesa in campo per suggerire alcune semplici ed efficaci regole per riconoscere i propri operatori tecnici

Allarme truffe nell’Oggionese: ecco come difendersi
Oggionese, 18 Novembre 2019 ore 17:03

Allarme truffe nell’Oggionese: ecco come difendersi. Lario Reti Holding infatti , a seguito di numerose e recenti segnalazioni di tentativi di frode nella zona di Dolzago, è scesa in campo per suggerire  alla clientela alcune semplici ed efficaci regole per riconoscere i propri operatori tecnici

Allarme truffe nell’Oggionese: ecco come difendersi

• Lario Reti Holding non effettua vendita porta a porta. I nostri operatori tecnici non sono incaricati della vendita di dispositivi di rilevamento gas metano o monossido di carbonio, né di purificazione o controllo dell’acqua.
• Richiedere sempre il tesserino di identificazione agli operatori di Società di Lario Reti Holding (e/o di Società incaricate dallo stesso), che si presentassero per un controllo.
• Diffidare di chiunque richiedesse di riscuotere o verificare una bolletta. I nostri tecnici non sono incaricati dell’esecuzione di tale attività.
• In caso di dubbi, chiamare l’apposito numero verde 800 085 588, chiedendo conferma della presenza di operatori nella propria zona:
Qualora il vostro dubbio persistesse, Lario Reti Holding consiglia di negare l’accesso alla proprietà privata. Nell’eventualità in cui si trattasse di un effettivo controllo di Lario Reti Holding, l’operatore provvederà a ritornare successivamente, preceduto da adeguato preavviso.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia