Allarme incendi: revocato il codice arancione

Rientra l'emergenza che ha destato preoccupazione sin da Capodanno.

Allarme incendi: revocato il codice arancione
Lago, 16 Gennaio 2019 ore 18:39

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha confermato la revoca del codice arancione (moderata criticità) per rischio incendio boschivo nelle aree del Verbano (Va), Lario (Co, Lc), Brembo (Bg), Alto Serio - Scalve (Bg), Basso Serio-Sebino (Bg, Bs), Mella-Chiese (Bs), Garda (Bs) e Pedemontana occidentale (Va, Co, Lc), Valcamonica (Bs) e Oltrepò Pavese (Pv). Lo riferisce l'assessore regionale al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

Allarme incendi: revocato il codice arancione, domani prevista pioggia

LEGGI ANCHE  Nuvoloni neri incombono su Lecco PREVISIONI METEO

Da domani precipitazioni deboli e isolate, soprattutto sull'alta pianura e sulla fascia prealpina, faranno scendere l'allerta meteo che da Capodanno ha interessato diverse aree della Lombardia, a causa del vento forte che ha favorito lo sviluppo e la propagazione di 28 incendi di diversa intensità ed estensione che hanno interessato le province di Varese e Como, Bergamo, Brescia, Lecco, Milano e Sondrio per complessivamente 1005 ettari di territorio, di cui 995 di superficie boscata e 13 di superficie non boscata.

LEGGI ANCHE 

Ancora un incendio nei boschi sopra il Lario: è emergenza FOTO

E’ caccia ai piromani che bruciano i canneti

La situazione ad oggi

Ancora in bonifica l'incendio di Gera Lario (Co), loc. Berlinghiera, su cui sta operando da stamattina 1 elicottero regionale e che interessa una superficie di 600 ettari, di cui 360 di bosco ceduo e 240 di bosco coniferato. Attivo, ma sotto controllo, l'incendio iniziato oggi a Berzo Inferiore (Bs), sul quale stanno operando 1 squadra di Vigili Volontari del Fuoco, 8 Volontari Antincendio Boschivo e 2 Carabinieri Forestali.

Indicazioni operative

La Sala operativa chiede di segnalare con tempestività eventuali criticità che dovessero presentarsi sul proprio territorio, telefonando al numero verde della Sala di Protezione Civile regionale 800.061.160 o via mail agli indirizzi cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it o salaoperativa@protezionecivile.regione.lombardia.it