Menu
Cerca

Alla scoperta del mondo sommerso sotto Olgiate VIDEO

Un itinerario spettacolare, all’insegna del mistero, tra i resti del passato di un’Olgiate ormai sommersa.

Meratese, 21 Agosto 2018 ore 17:42

A Olgiate un mondo sotterraneo, fatto di cunicoli, corridoi e laghi limpidi, che i cittadini possono ammirare solo grazie alle foto e ai video girati dal Gruppo sommozzatori di Almè. Il Giornale di Merate sul numero in edicola dal 21 agosto ha dedicato un ampio e spettacolare servizio alle Gallerie Pelucchi .  Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Merate” dallo store.

Gallerie Pelucchi: mondo sommerso sotto Olgiate

Un tempo cinque livelli  di gallerie comunicanti  tra loro, attraverso le quali transitava una locomotiva con dei vagoncini  per trasportare il cemento diretto alla lavorazione  nel Fabbricone. Oggi una distesa d’acqua cristallina, che custodisce immobile i ricordi della vita operosa dei minatori, riportata a galla dallo studio di un team di storici, geologi e speleologi subacquei.

Lo spettacolo

Le gallerie risultano ad oggi, eccezion fatta per il primo livello, completamente allagate. Per anni, infatti, le gallerie Pelucchi hanno rappresentato l’acquedotto principale del Comune di Olgiate e proprio per il loro stato attuale sono state al centro, lo scorso luglio, di una maxi esercitazione che ha coinvolto più di 120 volontari.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli