Menu
Cerca
Coronavirus

Addio Nunzio Antonio Ferrigno, pilastro del volontariato

"In queste settimane hai lottato come un leone perché volevi con tutte le tue forze tornare dalla tua Barbara e indossare ancora una volta la nostra divisa. Ma la brutta bestia non era della stessa idea"

Addio Nunzio Antonio Ferrigno, pilastro del volontariato
Cronaca Lecco e dintorni, 13 Maggio 2020 ore 08:57

Lutto nel mondo del volontariato lecchese che perde un vero e proprio pilastro. Si è spento nella tarda serata di ieri Nunzio Antonio Ferrigno, un uomo che ha dedicato  la propria vita agli altri, nel vero senso della parola.

Addio Nunzio Antonio Ferrigno, pilastro del volontariato

64anni, residente a Lecco con la moglie Barbara, Ferrigno era stato volontario e dirigente, fino ad assumerne la presidenza, della Croce Verde di Bosisio Parini. Non  solo ma era  stato anche presidente provinciale dell’Anpas,  ovvero l’associazione nazionale delle pubbliche assistenze. Un uomo generoso, sempre pronto a spendersi in prima persona, un esempio per i tanti volontari che nelle ultime ore, appresa la tragica notizia, hanno voluto tributargli un ultimo commosso saluto, ma soprattutto un ringraziamento .

Centinaia i messaggi apparsi in rete, provenienti non solo dal Lecchese ma da tutta Italia

#AnpasPALavello piange la scomparsa di Nunzio Antonio Ferrigno. Un grande uomo e volontario, e si stringe al dolore della famiglia per la perdita del caro Antonio. Un caro abbraccio virtuale da parte di tutti i nostri #Volontari

Tutti noi  di A.V. Potenza Solidale siamo vicini alla famiglia di Nunzio Antonio Ferrigno…tutti noi abbiamo perso una persona buona e un volontario modello…R.I.P.

Angels ProtCivile Anpas Picerno : un forte abbraccio alla famiglia Ferrigno per la triste perdita del caro Nunzio Antonio Ferrigno uomo e volontario instancabile di ANPAS. Riposa in Pace.

Pubblica Assistenza San Pancrazio: ci uniamo al dolore della famiglia del caro amico volontario Nunzio Antonio Ferrigno.Un grande uomo,un grande volontario.Un lutto che colpisce la grande famiglia di ANPAS e tutti i volontari che hanno avuto l’onore di conoscerti…Ciao Antonio un bacio al ciel

 

Il cordoglio della Croce Verde, la sua seconda famiglia

Ciao Antonio,
compagno di mille avventure, grande amico e volontario vero.

Innamorato della Croce Verde e di Anpas come e più di una seconda famiglia.

Abbiamo condiviso tanti momenti di gioia, di divertimento e di impegno per ideali in cui credevi fortemente e che hai trasmesso a tutti coloro che negli anni sono entrati nella nostra associazione.

In queste settimane hai lottato come un leone perché volevi con tutte le tue forze tornare dalla tua Barbara e indossare ancora una volta la nostra divisa. Ma la brutta bestia non era della stessa idea

Ti vogliamo bene

LEGGI ANCHE L’evoluzione dei contagi nella nostra provincia nelle ultime due settimane COMUNE PER COMUNE