Cronaca
Valgreghentino, Olginate e Garlate in lutto

Addio mamma Ivana Bassani, ha speso la sua vita per i ragazzi e per i più deboli

Tre comunità unite del dolore. Centinaia di genitori e ragazzi orfani di una donna che ha speso l'intera esistenza per gli altri. Il mondo dell'associazionismo privato di una colonna portante. E una famiglia che piange una mamma e una moglie speciale.

Addio mamma Ivana Bassani, ha speso la sua vita per i ragazzi e per i più deboli
Cronaca Lecco e dintorni, 14 Marzo 2022 ore 11:31

Tre comunità unite del dolore. Centinaia di genitori e ragazzi orfani di una donna che ha speso l'intera esistenza per gli altri. Il mondo dell'associazionismo privato di una colonna portante. E una famiglia che piange una mamma e una moglie speciale. Si è spenta a soli 59 anni, dopo aver lottato contro un male che l'aveva colpita da tempo, Ivana Bassani, coordinatrice dei Consultori familiari di Asst,  deus ex machina del gruppo genitori del Comprensivo di Olginate.

Addio mamma Ivana Bassani, ha speso la sua vita per i ragazzi e per i più deboli

Una donna che ha lascito un segno profondo in tante comunità che ora si stringono ai figli  Irene, Andrea e Rossana e al marito Giorgio Crippa. Residente a Valgreghentino, laureata in psicologia (era anche psicoterapeuta) Ivana Bassani era la socia fondatrice di Scuolaboriamo, sodalizio che unisce Valgreghentino, Olginate e Garlate. Un gruppo  nato nel 2010 basato sulla solidarietà e la partecipazione dei genitori che è stato creato con l'obiettivo di tutelare il diritto allo studio.

Ivana Bassani (al centro) con il direttivo di Scuolaboriamo

Vera anima di Scuolaboriamo

Per 11 anni è stata la presidentissima dell'associazione. "E' stata la vera anima del gruppo - ricorda il garlatese Mattia Morandi - Ha svolto questo ruolo con grande determinazione. Indimenticabile la sua voglia di fare e di creare iniziative che potessero rendere la scuola migliore. Basti pensare al progetto Porcospini di prevenzione contro l'abuso e la violenza sessuale sui bambini, o alle lezioni di lingua con insegnati madrelingua, o anche ai Piedibus di Olginate e Valgreghentino".

Lavorare insieme, il suo mantra

Oltre ad essere fondatrice di Scuolaboriamo Ivana Bassani era anche una componente del Gruppo di Acquisto Solidale di Valgreghentino. "Rappresentava entrambi i sodalizi all'interno della Consulta delle associazioni - spiega il primo cittadino di Valgreghentino Matteo Colombo - Era sempre presente quando venivano organizzati eventi, manifestazioni e iniziative sul territorio. In particolare era tra le più strenue promotrici della camminata enogastronomica, uno degli eventi più grossi che nesce dalla collaborazione di tante associazione. Questa volontà di lavorare insieme per il bene del territorio mettendo da parte i propri singoli interessi era davvero la sua cifra distintiva. Per Valgreghentino è una perdita davvero molto importante. Al di là di tutto l'impegno che ha profuso per la scuola, che è stato tanto, ha avuto proprio un ruolo fondamentale dal punto di vista della coseone del mondo associazionistico e sociale del paese".

Ha speso la sua vita per i ragazzi e per i più deboli

"Era una donna speciale, una persona attenta, sensibile,  che ha speso la sua vita per gli altri, per i più deboli. Fondamentale il suo ruolo nel Consultorio - ricorda commosso il sindaco di Olginate Marco Passoni - Era disponibile con tutti e anche per l'Amministrazione era un punto di riferimento, sempre pronta a dare il proprio contributo per cercare percorsi e soluzioni".

Il cordoglio della Asst

Anche la  Direzione Strategica dell’ASST di Lecco ha voluto esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia di Ivana Bassani, responsabile dei Consultori dell’Azienda. "Ivana è stata tra i fondatori nonché Presidente dell’Associazione “Scuolaboriamo”. I colleghi tutti partecipano con grande dolore alla prematura scomparsa della Dottoressa Bassani che la ricordano come professionista capace, generosa e di eccezionale umanità".

Domani l'addio

La cerimonia funebre verrà celebrata  domani,  martedì 15 marzo ore 15.30 nella Chiesa parrocchiale di San Giorgio a Valgreghentino.

Luca de Cani

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter