Tragedia

Addio Achille, “leoncino” stroncato dalla malattia a 9 anni

"Buona eternità piccolo angelo rugbysta, riposa in pace"

Addio Achille, “leoncino” stroncato dalla malattia a 9 anni
Lecco e dintorni, 05 Novembre 2020 ore 17:20

“Ciao Achille…piccolo leoncino. Ieri ci hai lasciato creando un vuoto incolmabile!!Da lassù continua a fare sostegno ai tuoi compagni di squadra. Buon viaggio!! Hic Sunt Leones”

Quella grinta, quella forza, quell’energia tipica dei leoni, che aveva dimostrato sul campo e nella vita non sono purtroppo bastate di fronte quel male subdolo e micidiale che lo ha strappato dalle braccia dei suoi cari. Il piccolo Achille Locatelli, di soli 9 anni, è morto gettando nello sconforto la sua mamma, i suoi fratelli, e tutti i compagni del Rugby Lecco 1975, società sportiva che per lui era diventata una seconda famiglia.

Addio Achille “leoncino” stroncato dalla malattia a soli 9 anni

Il giovanissimo  rugbista si è spento a Ballabio dove abitava. Dopo un periodo trascorso in ospedale per le cure era stato dimesso, ma la malattia non gli ha lasciato scampo e il guerriero ha deposto le armi per sempre. Un grande vuoto quello lasciato dal bimbo che era amatissimo dai suoi compagni che avevano voluto donargli una maglia con tutti i loro nomi per fargli sentire effetto e vicinanza.

“La grande Famiglia del Rugby Lecco stringe in un infinito abbraccio Mamma Benedetta, Papà Daniele, i Fratelli Filippo, Emma e Vittoria, per la prematura scomparsa del nostro Leoncino Achille.
Buona eternità piccolo angelo rugbysta, riposa in pace.
Il Pres”

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia