Cronaca
Beccati dalle telecamere

Abbandonano la spazzatura nel parcheggio, sindaco furente: "Dovrebbero andare a mangiare in una latrina"

De Capitani annuncia il raddoppio delle sanzioni e minaccia di chiudere l'area.

Abbandonano la spazzatura nel parcheggio, sindaco furente: "Dovrebbero andare a mangiare in una latrina"
Cronaca Lecco e dintorni, 24 Novembre 2021 ore 11:11

E' furente, giusto per usare un eufemismo, il sindaco di Pescate Dante De Capitani dopo l'ennesimo episodio di maleducazione avvenuto in paese con l'abbandono di spazzatura nel parcheggio delle Torrette. Lunedì infatti, come racconta lo stesso sindaco, alcune persone sono entrate  "nel parcheggio del parco Torrette in auto, han mangiato e bevuto senza scendere dalla loro berlina e dopo venti minuti di sosta prima di ripartire  hanno buttato dai finestrini sacchetti e contenitori di cartone di un noto fast food".

Abbandonano la spazzatura nel parcheggio

Una scena che è stata immortalata dall'occhio del "Grande fratello pescatese". "In quella zona ci sono ben quattordici telecamere di cui almeno sei hanno inquadrato tutta la sequenza" spiega infatti il sindaco. Proprio per questo i proprietario dell'auto riceverà una sanzione di 100 euro più le spese di notifica a casa. Una multa che, per De Capitani  è troppo lieve. "per questi atti di autentica maleducazione se non peggio, sono ancora pochi 100 euro, per cui nel consiglio comunale prima di Natale provvederemo a raddoppiare  la sanzioni per questo tipo di infrazione".

"Questa gentaglia incivile dovrebbe andare a mangiare in una latrina pubblica"

Tutti i giorni passo a controllare il parcheggio Torrette quasi tutti i giorni ci sono rifiuti di questo fast food e conseguentemente scattano le sanzioni ai clienti trasgressori - prosegue il sindaco - Ma francamente sono anche stufo di questa situazione che mette a dura prova oltre che la polizia locale anche i miei stradini che non sono gli schiavi di questa gentaglia incivile, che dovrebbe andare a mangiare in una latrina pubblica invece che venire a sporcare nel mio comune".

Per questo, oltre all'incremento delle sanzioni il primo cittadino minaccia di prendere provvedimenti ancora più drastici. "Se non basterà toccarli nel portafoglio per porre fine a questi comportamenti sono anche pronto a chiudere di sera il parcheggio così se ne andranno fuori dalle p.... una volta per tutte".