Menu
Cerca
Forze dell'ordine

9 multe nel Lecchese nell’ultima domenica prima della zona rossa

339 le persone fermate e 30 gli esercizi commerciali ispezionati

9 multe nel Lecchese nell’ultima domenica prima della zona rossa
Cronaca Lecco e dintorni, 15 Marzo 2021 ore 14:40

Sono state nove le persone multate in provincia di Lecco ieri, 14 marzo 2021, ultima domenica prima della zona rossa, per non aver rispettato le norme volute per contenere i contagi Covid.

Autocertificazione marzo 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare

9 multe nel Lecchese nell’ultima domenica prima della zona rossa

Secondo i dati diffusi dalla Prefettura le persone fermate e controllate sono state 339 (9 come detto quelle sanzionate) e 30 gli esercizi commerciali sottoposti a verifica. In questo caso le forze dell’ordine non hanno rilevato irregolarità.

 


Ricordiamo che da oggi, lunedì, entrano in vigore le nuove regole previste dalla zona rossa ovvero

🚫 Resta il divieto di circolazione dalle 22:00 alle 05:00

🚙 No spostamenti anche all’interno del proprio Comune, se non per comprovati motivi di lavoro, salute e necessità;

👩‍🏫 Sospensione dell’attività in presenza delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole dell’infanzia, elementari, compresi gli asili nido. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali;

💅 Chiusi i servizi alla persona come parrucchieri, barbieri e centri estetici;

🛒 Sono sospese le attività di commercio al dettaglio, fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità individuati nel primo commento a questo post;

🍕 Chiusi bar (asporto fino alle 18.00) e ristoranti (asporto fino alle 22.00).

🏬 Restano le chiusure previste per i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi;

🥦 Sono chiusi i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari;

💊 Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie;

🎓 Permane la sospensione dell’attività in presenza nelle Università;

💻 Fortemente raccomandato lo Smart Working dove possibile;

🏘️ No seconde case, se non per comprovate esigenze;

🛍️ Solo una persona per nucleo famigliare negli esercizi commerciali;

🚗 Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private abitate ubicate nel territorio della Regione, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità;

⛪ Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purché nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni;

⚽ Non è consentito l’utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport;

🏃‍♀️ Sempre consentita l’attività motoria e sportiva nei pressi della propria abitazione, ma solo in forma individuale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli