Fallimento Altof, due rinviati a giudizio

Il processo inizierà l'8 febbraio davanti al collegio

Fallimento Altof, due rinviati a giudizio
31 Ottobre 2017 ore 16:14

Fallimento Altof di Valmadrera due a processo per bancarotta fraudolenta.

La prima udienza per il fallimento si terrà l’8 febbraio

Questa mattina il giudice del tribunale di Lecco, Massimo Mercaldo,  ha accolto la richiesta del pubblico ministero Paolo Del Grosso, di rinviare a giudicio il liquidatore e l’ex amministratore della ditta Altof di via Sabatelli a Valmadrera per aver percepito dei compensi dall’azienda poi fallita. La prima udienza è stata fissata per l’8 febbraio davanti al collegio presieduto dal giudice Enrico Manzi.

L’azienda è fallita nel 2015

Il fallimento della Altof è avvenuto nel 2015.  La ditta, lo ricordiamo era specializzata in produzione di linee di lavorazione e macchine industriali e al momento di essere dichiarata fallita aveva ancora una dozzina di operai alle sue dipendenze che erano stati messi in mobilità dal gennaio 2016. Inoltre in precedenza sfruttando la mobilità volontaria, alcune delle 34 maestranze erano riuscite a trovare una collocazione.

Troppo grande il “buco” nel bilancio

Troppo grande il “buco” nel bilancio che si era creato per riuscire a trovare una soluzione diversa dal fallimento. Infatti si parlava  7 milioni e 367mila euro a fronte di un attivo di poco meno due milioni e mezzo di euro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia