Sabato grande manifestazione contro il razzismo

Il Comitato noi Tutti Migranti di Lecco aderisce alla mobilitazione nazionale

Sabato grande manifestazione contro il razzismo
Cronaca 20 Ottobre 2017 ore 08:57

Il Comitato noi Tutti Migranti di Lecco aderisce all’appello “migrare, accogliere, poverta’, solidarieta’, dissenso”, lanciato da decine e decine di associazioni di volontariato, sindacati, ong, forze sociali e politiche, che si ritroveranno a Roma, sabato 21 a partire dalle 14.30 per un corteo che giungerà fino a piazza Vittorio Emanuele. L'obiettivo è dire no al razzismo.

 

Una manifestazione nazionale contro il razzismo

L'evento è promosso "da quel vasto mondo laico e religioso che da sempre è schierato in difesa del diritto di migrare e che agisce in prima persona" spiegano i promotori. " Ciò anche disobbedendo a decisioni italiane ed europee che sono in aperto contrasto tanto con la nostra Costituzione che con i principi fondamentali internazionali".

A Lecco

Anche a Lecco il Comitato Noi Tutti Migranti aderisce alla manifestazione. Il Comitato quindi mira ad avere  un’Italia accogliente, scegliendo l’incontro e il confronto nella diversità. Non solo ma anche  riconoscendo pari dignità nel rispetto di ogni uomo e donna. Si deve partire dalla convinzione ineluttabile che i diritti riguardano tutte e tutti e non solo alcuni. "Siamo convinti che, sperimentando quotidianamente nei luoghi di vita sociale la solidarietà e la convivenza, intrecciando relazioni di eguaglianza e reciproca contaminazione, significhi ribellarsi a una società basata su una solitudine incattivita e rancorosa, in cui prendersela con chi vive nelle nostre stesse condizioni, se non peggiori, prevale sulla necessità di lottare assieme per un paese diverso, inclusivo, e in un continente che non resti fortezza inespugnabile per chi aspira a una vita migliore".

Corteo ideale

Il Comitato Noi Tutti Migranti sabato camminerà idealmente per le strade di Roma. Lo farà  con una marea di uomini, donne e bambini che chiedono eguaglianza, giustizia sociale. Uomini e donne  che rifiutano ogni forma di discriminazione e di razzismo. E volantinerà l’appello per la manifestazione davanti alle scuole cittadine e per le vie di Lecco.