Menu
Cerca

Lavori al Tribunale, dal Comune nessun risarcimento a Carena

Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte d'Appello di Milano. In ballo il contratto per i lavori del Tribunale, stipulato nel 2005 e risolto nel 2007

Lavori al Tribunale, dal Comune nessun risarcimento a Carena
Cronaca 13 Ottobre 2017 ore 10:55

Nessun risarcimento a Carena: lo ha stabilito una recente sentenza della Corte d’Appello di Milano. In ballo il contratto per i lavori del Tribunale, stipulato nel 2005 e risolto nel 2007

Risarcimento a Carsana

Nella controversia che ha opposto il Comune di Lecco alla società Carena Spa, Palazzo Bovara ha ottenuto anche nel secondo grado di giudizio un esito pienamente favorevole. La sentenza del 27 settembre 2017 della Corte di Appello di Milano ha respinto per la seconda volta (dopo il giudizio del Tribunale) la richiesta di risarcimento della società. In gioco, infatti, c’era il contratto di appalto per i lavori del Palazzo di Giustizia: la richiesta era di oltre 7 milioni di euro.

La storia

Nel 2007, la Carena Spa aveva infatti risolto il contratto stipulato due anni prima per inadempimento della committenza (Comune di Lecco e Ministero delle Infrastrutture). A sua volta il Ministero aveva però dichiarato risolto il contratto per inadempimento della società. La sentenza conferma la ragione della parte pubblica: nessun risarcimento a Carena.

Il commento

“Anche in secondo grado la Corte ha rilevato sia la genericità dei motivi d’appello che la loro infondatezza, mettendo in luce il corretto lavoro svolto dall’Ente e in particolare del settore Lavori pubblici e del Provveditorato regionale alle opere pubbliche – commenta il sindaco di Lecco, Virginio Brivio – Va sottolineato, come già avvenuto due anni fa, che un esito differente avrebbe comportato un esborso milionario da parte delle casse comunali a svantaggio di altre importanti opere e servizi necessari alla città e al territorio”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli