Cronaca
Indagini

16enne tetraplegico trovato morto in casa in Brianza: indaga la Procura

Disposta l'autopsia sul corpo dell'adolescente

16enne tetraplegico trovato morto in casa in Brianza: indaga la Procura
Cronaca Brianza, 17 Novembre 2022 ore 07:28

E' stato aperto un fascicolo sulla terribile tragedia avvenuta l'altro ieri in Brianza, a Carnate, dove un 16enne tetraplegico è stato trovato morto in casa. Il giovanissimo, secondo quanto emerso dalle indagini dei Carabinieri che hanno fatto la terribile scoperta, non era solo in casa. Con lui,  come riportano i colleghi di Primamonza nell'appartamento di viale Brianza, c'era una badante.

16enne tetraplegico trovato morto in casa: indaga la Procura

Secondo e prime risultanze investigative  il ragazzino disabile di origini straniere  era nell'appartamento insieme alla donna che si occupava di lui dopo che la madre e il compagno di lei si erano dovuti assentare per un viaggio.

A far suonare un campanello d'allarme era stato il padre del ragazzino che abita a Torino. L'uomo aveva cercato di contattare il figlio ma ogni tentativo era andato a vuoto. Così ha chiesto aiuto alle forze dell'ordine. I Carabinieri si sono precipitati all'appartamento nel primo pomeriggio di martedì.

La badante era in casa così come il giovanissimo che era a letto, privo di vita. Su di lui non è stato rinvenuto alcun segno di violenza. Inutile il l'intervento dei sanitari. Sul posto, ad ausilio delle indagini, sono intervenuti anche i Carabinieri del reparto scientifico.

Come detto la Procura di Monza ha aperto un fascicolo sulla vicenda e ha disposto che sul corpo del giovanissimi venga disposta l'autopsia per chiarire le cause della morte.

 

Seguici sui nostri canali