Attualità
In città

Tavolini e dehors a Lecco: le concessioni scadono il 30 settembre

Dal 1° ottobre si applica senza limitazioni il nuovo regolamento per le occupazioni di suolo pubblico al servizio di pubblici esercizi

Tavolini e dehors a Lecco: le concessioni scadono il 30 settembre
Attualità Lecco e dintorni, 04 Agosto 2022 ore 12:32

 Dopo le "polemiche" sorte questo inverno, con commercianti e associazioni di categoria sul piede di guerra e Comune  alle prese con il nuovo regolamento  a Lecco scade il 30 settembre la proroga prevista per le occupazioni di suolo pubblico di strutture temporanee di arredo, dehors al servizio di pubblici esercizi e attività di somministrazione e consumo sul posto.

Tavolini e dehors a Lecco: le concessioni scadono il 30 settembre

" Tutti gli interessati devono pertanto presentare o ripresentare la domanda, secondo le modalità e con la documentazione tecnico-grafica prevista dal nuovo regolamento, attraverso il portale Impresa In Un Giorno (IIUG), raggiungibile attraverso lo sportello telematico del Comune di Lecco lecco.comune-online.it, alla sezione SUAP" fanno sapere da palazzo Bovara.

Non sono infatti previsti rinnovi di concessioni e alle richieste vedranno applicati i criteri previsti dal nuovo regolamento per le occupazioni di suolo pubblico al servizio di pubblici esercizi e attività di somministrazione e consumo sul posto approvato a marzo dal Consiglio comunale di Lecco, che entra dunque a regime, dal 1° ottobre, senza limitazioni e prevede che la durata delle occupazioni per le “strutture di arredo” sia di massimo 1 anno; da 1 a 5 anni per i “dehors”.

Maggiori informazioni sul sito istituzionale del Comune di Lecco a questo collegamento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter