Attualità
Lecco - Valmadrera - Bosisio - Costa

Riconosciute 7 nuove attività storiche in provincia di Lecco

“Sono realtà straordinarie che rappresentano un patrimonio economico e di tradizioni socioculturali dei nostri territori molto importante"

Riconosciute 7 nuove attività storiche in provincia di Lecco
Attualità Lecco e dintorni, 19 Ottobre 2021 ore 10:30

Sono 162 le nuove attività storiche riconosciute da Regione Lombardia, che si vanno ad aggiungere alle 2.234 imprese già iscritte all’elenco regionale ‘attività storiche e di tradizione’: 89 negozi storici, 46 locali storici e 27 botteghe artigiane storiche. 7 sono nella provincia di Lecco Si arricchisce così l’elenco regionale delle attività storiche e di tradizione, che comprende in totale 2.396 imprese.

Riconosciute 7 nuove attività storiche in provincia di Lecco

Ad ottenere il prestigioso riconoscimento sono tre  attività di Lecco città: il ristorante Don Abbondio (1918), Locale Storico, Storica Attività; la Ferramenta Venerota (1962), Negozio Storico, Storica Attività e la Gioielleria Gallarati (1959), Negozio Storico, Storica Attività. Due i premi a Valmadrera, alla Falegnameria Villa Riccardo (1981), Bottega Artigiana Storica, Storica Attività Artigiana e a Villa Scale (1967), Bottega Artigiana Storica, Storica Attività Artigiana. E ancora nell'elenco figurano Valmarket (1933), Negozio Storico, Storica Attività di Bosisio Parini e la Macelleria Alimentari Buzzi (1964), Negozio Storico, Storica Attività di Costa Masnaga.

Per tutte le realtà storiche riconosciute Regione Lombardia dedica risorse economiche specifiche oltre all’inserimento in un sito a loro dedicato https://www.attivitastoriche.regione.lombardia.it/wps/portal/site/attivita-storiche.

l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi
L’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi

“Sono realtà straordinarie che rappresentano un patrimonio economico e di tradizioni socioculturali dei nostri territori molto importante - ha affermato l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi -  È il saper fare lombardo, unico e incomparabile, che fa della Lombardia eccellenza nel mondo”.