Attualità
A Missaglia

"Ricomincio da 100": celebrazioni per il secolo di nascita di don Gius

Sede della kermesse sarà la scuola la Traccia via Don Carlo Gnocchi 6, a Maresso

"Ricomincio da 100":  celebrazioni per il secolo di nascita di don Gius
Attualità Casatese, 20 Giugno 2022 ore 13:31

"Ricomincio da 100": questo il titolo della rassegna organizzata da Comunione e Liberazione Alta Brianza in occasione del Cocomero Meeting, il tradizionale momento di riflessione proposto a Missaglia. Una quattro giorni, da giovedì 23 a domenica 26 giugno 2022 che quest'anno sarà dedicata al secolo di nascita di don Gius. Stiamo parlando di don Lugi Giussani, asce il 15 ottobre 1922 a Desio,  presbitero, teologo e docente italiano, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione.

"Ricomincio da 100": a Missaglia le celebrazioni per il secolo di nascita di don Gius

"Ogni giorno, ogni istante qualcuno o qualcosa viene incontro ala nostra vita: è la realtà - Spiegano da Cl presentando l'iniziativa - Volti che amiamo, così belli che fanno felici, sogni che si avverano, amici veri che ti sono vicini. Ogni giorno, ogni istante qualcosa o qualcuno ci viene addosso: è la realtà. situazioni complicate e dolorose, uomini che odiano e si fanno la guerra, persone amate che inganni o tradiscono. Nella realtà, in questa realtà così come è, capitano parole, incontri che cambiano la vita. Non  si riparte da niente, non si ricomincia da zero: il Mistero che fa tutte le cose è diventato realtà e ci  domanda Quale vantaggio avrà l’uomo si guadagnerà il mondo intero poi perderà se stesso? O che cosa l’uomo potrà dare in cambio di sé? Il Mistero che fa tutto si è avvicinato 2000 anni fa A poveri uomini come noi, conquistando il cuore di chi lo ha seguito. Uno di loro, è stato Don Giussani, testimone e tramite per molti di noi dell’amicizia di Cristo: Cristo vita della mia vita. Si ricomincia da 100".

La testimonianza di don Julian Carron

Sede della kermesse  sarà la scuola la Traccia via Don Carlo Gnocchi 6, a Maresso di Missaglia. Tanti gli appuntamenti e gli interventi e tra i momenti di maggior rilievo quello  in programma venerdì 24 giugno alle 21 dal titolo "Il mio incontro con don Giussani". Si tratta della testimonianza di don Julian Carron, teologo e docente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.  È stato Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione dal 2005, dopo la morte del fondatore , fino al 15 novembre 2021, giorno della sua dimissione, e fino al settembre 2021 anche Consigliere Ecclesiastico della Associazione Laicale Memores Domini.

Il programma

Solidarietà

L'intero ricavato della manifestazione verrà devoluto per il progetto "Sostieni il sostegno" della scuola La Traccia.

Foto Copertina Fb Comunione e Liberazione

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter