Attualità
Lecco

Prima timida spruzzata di neve sul Resegone

Davvero pochi i fiocchi caduti, ma senza dubbio sono bastati per convincere anche gli irriducibili ad arrendersi alle operazione di cambio degli armadi (sob!).

Prima timida spruzzata di neve sul Resegone
Attualità Lecco e dintorni, 06 Ottobre 2021 ore 17:04

Allo Stelvio lo scenario abbondantemente invernale  ma anche a Lecco la neve ha fatto la sua prima timida, anzi timidissima, comparsa con una spruzzatina sul Re dei monti, il Resegone. Bianca anche sua maestà la regina, la Grignetta.

Prima timida spruzzata di neve sul Resegone

Davvero pochi i fiocchi caduti, ma senza dubbio sono bastati per convincere anche gli irriducibili, quelli che ostinatamente continuano a sperare di poter indossare magliette a mezze maniche invece che maglioncini e impermeabili, ad arrendersi alle operazione di cambio degli armadi (sob!).

Imbiancato anche il Grignone, così come i rilievi ai Piani di Bobbio, come dimostrano le immagini della webcam del noto comprensorio sciistico della Valsassina.

2 foto Sfoglia la gallery

E gli appassionati degli sport invernali già si pregustano una stagione sugli sci, dopo le chiusure causate dal Covid. E' stato infatti firmato il protocollo per la riapertura degli impianti di risalita nelle stazioni e nei comprensori sciistici. Tra le misure adottate c'è l'obbligo di Green Pass per accedere agli impianti di risalita, ma anche l'impegno a favorire il più possibile la vendita online e la capienza delle seggiovie al cento per cento con la limitazione all'ottanta per cento se utilizzate con chiusura delle cupole paravento. È inoltre prevista la capienza ridotta all'ottanta per cento anche per cabinovie e funivie.  Nelle aree sciistiche saranno poi previsti percorsi che garantiscano il distanziamento, la presenza di personale per regolare i flussi, segnaletica e cartellonistica informativa multilingue. Obbligatorio sarà anche l'utilizzo della mascherina, almeno chirurgica, negli spazi comuni e sugli impianti di risalita. Le mascherine dovranno essere indossate anche dal personale addetto all'accoglienza o all'avvio degli impianti.

Le previsioni meteo

Ma ovviamente c'è ancora da aspetatre per tirare fuori scarponi e tute. Intanto cosa ci aspetta nei prossimi giorni? che ha interessato il nostro territorio in questi giorni cosa ci riserva io meteo? Da domani, giovedì 7 ottobre, e per alcuni giorni, correnti  da nordest interesseranno la regione con tempo stabile e più fresco specie nel week end.