Attualità
Ats

Prendersi cura di chi ha cura: iniziato il corso

È ancora possibile iscriversi ai prossimi appuntamenti.

Prendersi cura di chi ha cura: iniziato il corso
Attualità Lecco e dintorni, 23 Settembre 2021 ore 15:58

Si è svolto martedì 21 settembre al Politecnico di Lecco il primo appuntamento del corso “Prendersi Cura di Chi Cura”, l’evento formativo GRATUITO e APERTO a tutti coloro che si prendono cura delle persone affette da demenza: familiari, badanti, volontari, O.S.S e A.S.A.

Prendersi cura di chi ha cura: iniziato il corso

“Il riscontro è stato davvero positivo – sottolinea la dott.ssa Stefania Bolis di ATS Brianza - hanno infatti partecipato più di 120 persone. Questi appuntamenti confermano l’interesse della nostra Agenzia di Tutela della Salute per la preziosa attività che i caregiver svolgono quotidianamente. La pandemia ha reso ulteriormente complesso e talvolta duro il compito di assistere le persone affette da demenza, a causa del rischio sanitario e quindi dell'isolamento". Bolis, introducendo il corso, ha evidenziato come "la volontà di fare questo corso e di iniziarlo proprio nella giornata mondiale dell'Alzheimer va nella direzione di riconoscere l'incidenza che le demenze hanno nella nostra società e di rispondere alle domande ed esigenze che sorgono trovandosi a svolgere il ruolo di caregiver".

La dott.sa Di Maggio, geriatra dell'IRAM, ha introdotto i partecipanti nell’ambito delle demenze partendo dalle cause neurologiche, fino ai sintomi che ne aiutano la diagnosi precoce, riportando le varie tipologie e le caratteristiche dei diversi stadi, esemplificando e facilitando così la comprensione e l'immedesimazione degli uditori.

Non è mancato un affondo sullo stato dell'arte delle terapie e del sistema dei servizi: argomenti che verranno ripresi nei prossimi incontri.

“Nonostante la complessità dell’argomento, la dott.sa Di Maggio ha saputo dare il giusto spazio alle informazioni fondamentali per affrontare in modo più consapevole l’attività di cura” sottolinea la dott.sa Cuni, correlatrice del corso per ATS Brianza.

Al termine dell'incontro sono pervenute molte domande, soprattutto sulla possibilità di diagnosi senza ricorrere agli specialisti, ad esempio nel rapporto già consolidato con gli MMG, e sul supporto nel percorso di accettazione della malattia, facendo proseguire il corso ben oltre l'orario previsto. Feedback positivi sono poi arrivati sia in aula che dalle persone collegate da remoto in merito ai contenuti e alla doppia possibilità di fruizione dell’evento (remoto e in presenza).

Il corso, strutturato in 4 incontri tra settembre e ottobre, intende supportare coloro che si prendono cura di persone affette da demenza partendo dalla conoscenza delle demenze, al sistema dei servizi disponibili, fino alle corrette prassi quotidiane da utilizzare con la persona affetta da demenza.

I prossimi incontri

È ancora possibile iscriversi ai prossimi appuntamenti. Si potrà partecipare sia in presenza sia collegandosi da remoto e sarà possibile iscriversi a tutti gli incontro, ma anche ad uno o più incontri.

Martedi 28 settembre

Sala Ing. Pietro Pensa – V. F. Merlo 2 – Barzio

Demenza e aspetti psicologici: accettazione di patologia e modifiche della modalità di relazione, comunicazione e comportamento

Martedi 5 ottobre

Sala Civica F.lli Cernuschi – V.Le Lombardia 14 – Merate

Come affrontare i disturbi del comportamento nella quotidianità

Martedi 12 ottobre

Politecnico Polo Territoriale di Lecco -Via G. Previati, 1/c Lecco

La rete dei servizi: il territorio a sostegno delle persone affette da demenza e i suoi caregiver

Per iscriversi accedere a: www.ats-brianza-brainart.it, cliccare sulla locandina dell’evento e compilare il modulo di iscrizione.

Per la partecipazione in modalità “in presenza” per uno o più incontri e per ognuna delle sedi stabilite, è obbligatoria la prenotazione via whatsapp o sms al nr. 3938860106 ore 10-13. E’ richiesto il Green Pass per l’accesso alle sale.

I partecipanti all’evento formativo riceveranno, all’indirizzo di posta elettronica indicato, un’e-mail di conferma di avvenuta registrazione con le informazioni di accesso e i dettagli del programma.