Attualità
eccellenze culinarie

Osteria Manzoni conquista la forchetta di Gambero Rosso

Con un punteggio di 76 il ristorante lecchese apparirà sull'importante guida culinaria dei migliori ristoranti italiani

Osteria Manzoni conquista la forchetta di Gambero Rosso
Attualità 02 Novembre 2022 ore 10:00

L’Osteria Manzoni di Lecco ha ricevuto l’importante riconoscimento di una “forchetta” e farà parte della Guida Ristoranti del Gambero Rosso 2023. Una bella notizia per il mondo della ristorazione lecchese, in un momento così difficile per il settore, soprattutto perché si tratta di un ristorante tutto “under 40”.

Osteria Manzoni orgoglio della ristorazione lecchese

Così Francesco Cheloni, proprietario e chef, e la sua compagna Giovanna Bettega, che insieme a lui si occupa della gestione del ristorante, hanno commentato questo traguardo raggiunto:

“Siamo molto orgogliosi di questo premio. L’Osteria Manzoni é per noi un piccolo luogo di ben-essere e siamo contenti di trasmetterlo piano piano, ritagliandoci quella fetta di Brianza a cui piace l’italianità dei gusti semplici.  La forchetta del Gambero Rosso è per noi una spinta ad affrontare le difficoltà dalla pandemia ad oggi: la comprensione e la condivisione dei momenti belli rimangono l’obiettivo di chi lavora con passione nella ristorazione. Speriamo di regalare ancora molti momenti sereni e con la stessa intensità.”

Il riconoscimento di Gambero Rosso

Gambero Rosso ha assegnato all’Osteria Manzoni un punteggio di pari a 76 e all’interno della guida descrive così il ristorante lecchese

“L’Osteria Manzoni è un piccolo ristorante di charme alle porte della città di Lecco che unisce antica e nuova Brianza. Lo Chef Francesco Cheloni propone un menu italiano con un filo rosso sempre collegato alla Toscana, sua terra d’origine. Con la compagna Giovanna Bettega già organizzatrice di eventi, la sala diventa dinamica, un palcoscenico differente ogni sera, dove entrano in scena anche dialoghi con produttori locali e fitte relazioni con gli ospiti del ristorante”.

Non è il primo riconoscimento però che arriva per l’Osteria Manzoni che nel 2022 aveva già ricevuto un “cappello” dalla Guida ristoranti de L’Espresso e un “faccino radioso” per la guida Il Golosario di Gatti e Massobrio.

Seguici sui nostri canali