Attualità
Congratulazioni

Mons. Oscar Cantoni nominato cardinale, Coldiretti Como Lecco: “Notizia di cui siamo felici”

Negli ultimi due anni era divenuto fisso l’appuntamento con il dono della statua per il Presepe Gli agricoltori avevano dato il benvenuto al vescovo nel 2016 con il “Ringraziamento” e la sfilata dei trattori

Mons. Oscar Cantoni nominato cardinale,  Coldiretti Como Lecco: “Notizia di cui siamo felici”
Attualità Lago, 30 Maggio 2022 ore 15:19

"Una notizia di cui siamo felici”. Così Coldiretti Como Lecco, attraverso il presidente Fortunato Trezzi, commenta l’annuncio della nomina cardinalizia del vescovo di Como Oscar Cantoni, che l’organizzazione agricola ha incontrato in via ufficiale lo scorso dicembre, in occasione dello scambio di auguri natalizi e del dono della statuetta del presepe, che intendeva simboleggiare il lavoro e la resistenza degli imprenditori lariani in tempo di pandemia.ù

Mons. Oscar Cantoni nominato cardinale, Coldiretti Como Lecco: “Notizia di cui siamo felici”

Nell’occasione, monsignor Cantoni si era soffermato a lungo con il vicepresidente della Coldiretti interprovinciale, Guido Ratti, nell’approfondire il difficile tema legato all’economia interprovinciale nei due anni di pandemia, condividendo l’impegno dell’agricoltura “a resistere e a guardare con fiducia al futuro, riscoprendo la vera cultura della solidarietà e dell’aiuto reciproco, che si concretizza anche nel “ruolo sociale e responsabile” delle imprese, impegnate anche in questi mesi ad assicurare cibo e lavoro ai cittadini” come aveva rimarcato Coldiretti.

In quell’occasione, Sua Eccellenza Monsignor Cantoni aveva evidenziato la necessità di ritrovare proprio nei simboli del Presepe i valori della solidarietà e del mettersi al servizio degli altri, come hanno fatto appunto gli imprenditori del territorio lariano.

Nato a Lenno nel 1950, fu ordinato sacerdote a Como dal vescovo Teresio Ferraroni; nel 1986 è nominato direttore spirituale del seminario teologico diocesano, nel 2003 viene designato quale vicario episcopale per il clero.  La nomina a vescovo è di due anni più tardi: nel 2005, per volontà di Papa Giovanni Paolo II succede infatti ad Angelo Paravisi nel reggere la diocesi di Crema, prima del ritorno a Como, sulla cattedra del Duomo, è nel 2016 sotto Papa Francesco.
Coldiretti ricorda, in quell’occasione, la straordinaria sfilata in città degli oltre 50 trattori partiti domenica 13 novembre 2016 per la Giornata del Ringraziamento, poi celebrata con una messa solenne nel Duomo di Santa Maria Assunta a Como, con la partecipazione di oltre 300 agricoltori della Coldiretti insieme le loro famiglie. Fu proprio quella l’occasione per salutare e ringraziare il precedente vescovo monsignor Diego e dare il benvenuto al nuovo presule, monsignor Cantoni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter