Solidarietà

Maria Venturini nuova presidente del Rotary Club Lecco

“Noi siamo una squadra, è importante il contributo di ognuno per realizzare i nostri progetti favore della comunità.”

Maria Venturini nuova presidente del Rotary Club Lecco
Attualità Lecco e dintorni, 10 Luglio 2021 ore 15:37

Passaggio di testimone, o per meglio dire di "collare" al Rotary Club Lecco:  questa settimana infatti la dottoressa Maria Venturini ha raccolto l'eredità dell'architetto Massimo dell’Oro alla guida del sodalizio.

Maria Venturini nuova presidente del Rotary Club Lecco

La nuova presidente darà continuità ad alcuni dei progetti già in corso, come quello di raccolta e donazione  degli alimenti  ai più bisognosi del territorio lecchese. "Sono orgoglioso dell’impegno che abbiamo messo, non solo con la testa ma soprattutto con il cuore - ha sottolineato il presidente uscente - Nonostante il Covid abbiamo comunque portato avanti i nostri progetti sia a livello territoriale che a livello globale con la Rotary Foundation. Credo che solo con una forte determinazione si possano ottenere risultata positivi. In questo anno rotariano ho avuto grandi soddisfazioni e l’entusiasmo della nostra comunità ha permesso di essere uniti anche a distanza. Attraverso la cooperativa “Il Grigio” di Calolziocorte con la Rotary Foundation abbiamo portato avanti progetti per contrastare l’emergenza alimentare e la povertà crescente. Abbiamo inoltre partecipato ad iniziative distrettuali ed insieme al Rotary Club Adda abbiamo contribuito alla donazione di chromebook alle scuole del territorio per favorire la didattica a distanza. Sono grato a ttt voi dell’affetto, della responsabilità e della cooperatvità che avete dimostrato. Auguro a Maria Venturini che anche l’anno 2021-2022 sia pieno di successo”.

Maria Venturini, ringraziando Massimo Dell’Oro per il discorso, ha invitato ogni socio del Rotary Club Lecco a continuare ad offrire il suo contributo: “Noi siamo una squadra, è importante il contributo di ognuno per realizzare i nostri progetti favore della comunità.”