Attualità
Curiosità

La strada chiude per 40 giorni: i bimbi vanno all'asilo in barca

Succede sul Lago, e precisamente tra  Varenna e Bellano dove è stata individuata una singolare soluzione per ovviare alla problematica dei lavori in galleria

La strada chiude per 40 giorni: i bimbi vanno all'asilo in barca
Attualità Lago, 07 Ottobre 2021 ore 09:28

La strada chiude per 40 giorni: i bimbi vanno all'asilo in barca, ovvero con il taxi boat. Succede sul Lago, e precisamente tra  Varenna e Bellano dove è stata individuata una singolare soluzione per consentire ai piccoli alunni residenti a Bellano di raggiungere la scuola  infanzia "G.B.Pirelli" di Varenna.

La strada chiude per 40 giorni: i bimbi vanno all'asilo in barca

Sì perchè, come è noto, a partire da lunedì 11 ottobre 2021  inizieranno gli  interventi di manutenzione straordinaria della galleria Tre Madonne a Bellano lungo la strada provinciale 72 in direzione Varenna. Lavori  importanti per l'obiettivo, mettere in sicurezza da un punto di vista impiantistico e strutturale la galleria situata sulla trafficata arteria; per il costo, oltre 350mila euro, e per la... tempistica, ovvero 70 giorni.  Per la prima fase delle opere  è  necessaria la chiusura completa della galleria, precludendo di fatto  il transito per un periodo di circa 40 giorni.  Quindi fino al 26 novembre, lungo la Sp 72 tra Varenna e Bellano sarà impossibile transitare  in entrambe le direzioni.

Inutile negare che l'intervento, senza dubbio necessario, arrecherà non pochi disagi a tanti residenti della zona del Lago. E tra questi i piccoli che appunto ogni giorno,  si spostano da Bellano per andare all'asilo a Varenna, una eccellenza del territorio anche perchè si tratta di un istituto bilingue. Un bel problema: inizialmente si era pensato ad un bus, ma la via non era percorribile a causa del lunghissimo  giro che avrebbe dovuto fare il mezzo passando dalla Super. Altra opzione paventata era quella del treno (come per i fratelli più grandi di Varenna che si spostano verso Bellano per le scuole elementari e medie): la criticità era però il trasferimento dei  "cuccioli", 13 bambini in tutto tra i due e i sei anni anni, dalla stazione ferroviaria sino all'asilo.

Il presidente della scuola d'infanzia Osvaldo Ratti

"Non solo ma c'era anche una difficoltà legata agli orari delle ferroviari che non sono certo elastici... - sottolinea il presidente della scuola d'infanzia Osvaldo Ratti - Così ci siamo impegnati per trovare una soluzione alternativa che potesse andare incontro pienamente alle esigenze dei nostri piccoli alunni". Ed è stata individuata... nel lago! "A Varenna esiste un Taxi boat e il titolare si è messo a disposizione. Abbiamo trovato un accordo così come con i proprietari di due attracchi situati a pochi metri dall'asilo. In questo modo i piccoli in pochi istanti, una volta scesi dal taxi boat, saranno in classe".

Non solo ma la macchina organizzativa ha previsto anche le modalità di accompagnamento dei bimbi. "Ogni giorno a bordo del taxi ci saranno due nonni e c'è anche un genitore che si è detto disponibile. In più ci sarà una insegnate e una seconda maestra sarà all'attracco ad attendere i bimbi e ad accompagnarli a scuola".

Tutto è stato organizzato in maniera precisa e puntuale e la speranza è che anche i lavoro di sistemazione siano altrettanto sistematici e precisi nei tempi. "Senza dubbio per i bambini sarà un gioco, un divertimento andare all'asilo in barca  - aggiunge il presidente - ma il gioco è bello quando è corto. Auspichiamo che i tempi del cantiere siano più brevi del previsto anche perchè il servizio che abbiamo predisposto è strettamente legato alle condizioni meteo. Se il vento è forte non è verto possibile portare 13 bambini all'asilo in barca".