Attualità
Calolzio

La solidarietà? Passa da un furgone colmo di... tappi

La raccolta dei tappi di plastica promossa dal Comune di Calolziocorte a favore della Fondazione Malattie del Sangue Onlus dell’Ospedale Niguarda funziona. Eccome!

La solidarietà? Passa da un furgone colmo di... tappi
Attualità Valle San Martino, 12 Novembre 2021 ore 10:56

La raccolta dei tappi di plastica promossa dal Comune di Calolziocorte a favore della Fondazione Malattie del Sangue Onlus dell’Ospedale Niguarda funziona. Eccome!

La solidarietà? Passa da un furgone colmo di... tappi

Nei giorni scorsi non è bastato un furgone per contenere tutti i sacchi e contenitori di tappi accumulati dal mese di agosto 2021 presso la sede della Protezione civile, provenienti dalle parrocchie, dagli istituti scolastici e dalle numerose associazioni ed enti pubblici che hanno aderito all’iniziativa. "Stanno partecipando attivamente e meritano ringraziamenti per i risultati raggiunti le classi dell’Istituto comprensivo di Calolziocorte e dell’Istituto C. Cittadini, dalle scuole dell’Infanzia alle secondarie di primo  grado l’Istituto di Istruzione superiore “L. Rota”, le Parrocchie di Calolziocorte, la Pro Loco, I Volontari del Soccorso, l’Associazione nazionale Alpini, la Biblioteca “C. Cittadini”, il Centro Diurno Disabili, l’Asilo Nido, l’AVAC (Assoc. Volontari Anziani Calolziocorte), il personale e gli uffici del Comune di Calolziocorte -  spiegano dal municipio -  E il ringraziamento si estende naturalmente a tutti i cittadini calolziesi ma anche di Vercurago e Carenno che … hanno riempito con costanza i contenitori dei tappi predisposti nelle sedi degli enti citati".

Importante  anche il ruolo importante, nel conferimento e nella movimentazione dei tappi raccolti, della Protezione civile di Calolziocorte, con l’impegno e la disponibilità dell’Assessore Cristina Valsecchi, della coordinatrice Sonia Mazzoleni e di Piero Perucchini. Dopo la fine dell’anno sarà inviato agli enti partecipanti il resoconto della quantità di tappi di plastica raccolti nel 2021 dalla Fondazione Malattie del Sangue che senz’altro supererà i 107.400 kg del 2020, anche grazie ai calolziesi…

Associazioni, gruppi, enti che volessero aderire alla campagna di raccolta appoggiando i suoi scopi di finanziamento della ricerca scientifica e anche di riciclo ecologico della plastica possono ancora farsi avanti, contattando presso il Comune di Calolziocorte l’Assessore ai Servizi sociali Tina Balossi.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter