Attualità
Sicurezza

La "Calolzio rosa" è pronta per difendersi

Si è concluso con un grande successo il corso di autodifesa femminile organizzato dall’Amministrazione comunale di Calolziocorte.

La "Calolzio rosa" è pronta per difendersi
Attualità Valle San Martino, 20 Aprile 2022 ore 11:29

La “Calolzio rosa” ora sa difendersi. Si è concluso con un grande successo il corso di autodifesa femminile organizzato dall’Amministrazione comunale di Calolziocorte.

La "Calolzio rosa" è pronta per difendersi

L’iniziativa, tornata dopo uno stop di due anni a causa della pandemia, è stata possibile solo grazie alla stretta collaborazione e alla disponibilità dell’assessore agli Eventi, Cristina Valsecchi e del maestro Mirko Sanna, con gli istruttori dell’Academy “Defendo Krav Maga”.

Tutte entusiaste le 74 partecipanti che, durante le lezioni totalmente gratuite, hanno potuto comprendere e apprendere le tecniche di autodifesa, imparando a reagire a tutte quelle situazioni potenzialmente pericolose sia dal punto di vista psicologico che da quello fisico. Tecniche, oggi come non mai, importantissime per “sopravvivere” in una giungla di pericoli, soprattutto per le donne".

Sono contentissima e molto soddisfatta della perfetta riuscita di questo corso. - commenta l’assessore Valsecchi - Tutte le donne iscritte hanno partecipato con costanza e impegno a tutte e cinque le lezioni del corso. Ringrazio davvero tanto Miro e i suoi ragazzi per la bravura nelle lezioni ma anche la Parrocchia di Calolziocorte e don Giancarlo per averci messo a disposizione gli spazi dell’Oratorio”.

Motivo di orgoglio per l’assessore, anche l’aver visto instaurarsi nuove amicizie all’interno del gruppo: “Andando oltre l’utilità del corso, quest’anno abbiamo potuto vedere svilupparsi all’interno del gruppo anche nuove amicizie. Nei giorni scorsi, infine, è stato consegnato a tutte le corsiste un diploma di fine corso ed è stata organizzata anche una pizzata”. A testimonianza dell’apprezzamento verso questa iniziativa della cittadinanza, sono stati numerosissimi i commenti positivi giunti da ogni dove che hanno preceduto anche la richiesta di organizzare un secondo corso quanto prima.

Luca de Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter