Attualità
Compleanno

Il Comune di Abbadia Lariana compie 95 anni

Il 26 gennaio del 1928, esattamente 95 anni fa, l'ente che conosciamo oggi nasceva dall'unificazione dei Comuni di Abbadia Sopr'Adda e Linzanico, non senza qualche malumore per gli allora accesi campanilismi.

Attualità Lago, 25 Gennaio 2023 ore 18:31

Auguri al Comune di Abbadia! Il 26 gennaio del 1928, esattamente 95 anni fa, l'ente che conosciamo oggi nasceva dall'unificazione dei Comuni di Abbadia Sopr'Adda e Linzanico, non senza qualche malumore per gli allora accesi campanilismi. La data è cruciale nella storia, anche se occorrerà poi attendere il 23 febbraio per dare il via all'unificazione degli atti comunali.


Il Comune di Abbadia Lariana compie 95 anni

Com'erano composte le due Amministrazioni da cui nacque Abbadia Lariana? Il Comune di Linzanico comprendeva i nuclei abitativi di Novegolo, Linzanico, Crebbio, Lombrino e Zana, quelle che oggi chiamiamo "frazioni alte".

Il Comune di Abbadia Sopr'Adda raccoglieva invece il centro di Abbadia, Cascina San Bartolomeo, i Molini e Borbino.

L'attività dell'Amministrazione comunale, 95 anni fa, entrò nel vivo un mese più tardi. Fra le date da ricordare il 19 febbraio 1929, giorno in cui venne celebrato il primo matrimonio nel nuovo Comune di Abbadia Lariana: convolarono a nozze Arturo Alippi, contadino 29enne, e la 30enne filatrice Luigia Gaddi di 30 anni. 

Due Alippi, invece, per l'ultimo "sì" celebrato sotto il Comune di Linzanico, il 27 ottobre 1927: l'elettricista Mario sposò la sua Gemma, casalinga.

La successione dei sindaci di Abbadia Lariana

1928 Carlo Dell'Oro (podestà); 1935 Mario Bianchi (podestà); 1944 Filippo Usuardi; maggio 1945 Francesco Alvisi (sindaco CLNAI); novembre 1945 Iginio Castagna (sindaco CLNAI); 1946 Attilio Alippi; 1951 Remo Adani; 1956 Attilio Alippi; 1967 Luigi Scola; 1975 Ezio Cameroni; 1980 Giovanni Invernizzi; 1985 Giuseppe Resinelli; febbraio 1994 Bruno De Carli; 1994 Antonio Locatelli; 1999 Rocco Cardamone; 2009 Cristina Bartesaghi; 2019 Roberto Azzoni

Seguici sui nostri canali