Attualità
Programma Erasmus+

Gran finale per il campo internazionale sul Monte di Brianza

Un'intensa esperienza di 10 giorni nel bosco

Gran finale per il campo internazionale sul Monte di Brianza
Attualità Valle San Martino, 03 Agosto 2022 ore 16:07

Si è concluso sabato 30 luglio 2022 il campo internazionale “Land art and inner planet in the Crazywood” realizzato dalla Cooperativa Sociale Liberi Sogni di Calolziocorte grazie ai fondi del Programma Erasmus+ dell’Unione Europea.
Ventotto ragazzi e ragazze provenienti da Italia, Romania, Bulgaria e Spagna hanno vissuto un'intensa esperienza di 10 giorni nel bosco del Monte di Brianza (Lc) condividendo esperienze, emozioni e coinvolgenti attività di scambio interculturale.

Gran finale per il campo internazionale sul Monte di Brianza

Oltre alla scoperta dell’habitat naturale che li ospitava, i partecipanti al campo residenziale hanno contribuito attivamente alla creazione di opere d’arte seguendo lo stile tipico della Land Art, una forma artistica caratterizzata dall’uso di materiale naturale e tipicamente effimero, destinato a seguire il ritmo e i cambiamenti del contesto naturale in cui è inserita l’opera.

4 foto Sfoglia la gallery

I ragazzi, accompagnati dagli artisti Lidia Meneghini e Luca Zanta, hanno creato due opere fatte di materiale naturale, legni tronchi e filo di yuta: un gruppo di nidi e un serpente lungo circa 10m.

Le opere si trovano nel bosco di Cascina Rapello ad Airuno, insieme alle altre opere di land art realizzate nel corso dei precedenti campi estivi organizzati da Liberi Sogni questa estate: un grande gufo di 3m di altezza e 6m di larghezza, un osservatorio e una casa sull'albero.

Luca de Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter