Attualità
Valsassina

Giovani e coscienziosi "scalatori" crescono con il Soccorso Alpino

Hanno dagli otto ai tredici anni i ragazzi che da circa un mese stanno seguendo una serie di attività di prevenzione e sicurezza in montagna

Giovani e coscienziosi "scalatori" crescono con il Soccorso Alpino
Attualità Valsassina, 01 Luglio 2022 ore 15:03

Hanno dagli otto ai tredici anni i ragazzi che da circa un mese stanno seguendo una serie di attività di prevenzione e sicurezza in montagna con i tecnici del Soccorso alpino.

Giovani e coscienziosi "scalatori" crescono con il Soccorso Alpino

La Stazione di Valsassina e Valvarrone, in collaborazione con il rifugio Ratti Cassin ai Piani di Bobbio, comune di Barzio, li ha coinvolti in attività pratiche e teoriche che riguardano l’andare in montagna con gioia ma anche con prudenza, prestando attenzione a ogni aspetto, dalle previsioni meteorologiche alle scarpe più adatte, dalle cose importanti da tenere sempre nello zaino alla preparazione del percorso e del proprio allenamento.

3 foto Sfoglia la gallery

Ogni martedì, presso il centro “Baita Ciapin”, dedicato a un grande del Soccorso, l’indimenticato Daniele Chiappa (scomparso nella sua casa di Pomedo, ai piedi del San Martino il 30 agosto 2008), i giovanissimi, che provengono in prevalenza dall’area metropolitana della Lombardia, si ritrovano per condividere la loro passione e per imparare dai più esperti a migliorare le conoscenze che riguardano l’escursionismo e le attività che si possono svolgere in quota.

3 foto Sfoglia la gallery

Uno dei compiti principali previsti nello statuto del Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico è infatti proprio quello della promozione di una cultura della prevenzione del rischio. Le attività proseguiranno anche nel mese di luglio.

3 foto Sfoglia la gallery

Il CNSAS, struttura operativa del Club Alpino Italiano, è una libera associazione di volontariato apartitica, apolitica e senza fini di lucro, ispirata ai principi di solidarietà e fiducia reciproca tra i soci. Ha il compito di provvedere alla vigilanza e alla prevenzione degli infortuni nelle attività alpinistiche, escursionistiche e speleologiche, al soccorso degli infortunati e dei pericolanti e al recupero dei caduti. E' una struttura nazionale operativa del Servizio nazionale di protezione civile.
La Repubblica italiana con legge n. 74 del 2001 ha riconosciuto il valore di solidarietà sociale e il servizio di pubblica utilità che il CNSAS svolge ogni giorno.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter