Attualità
SALUTE

Giornata Mondiale per la Sicurezza del Paziente appuntamento venerdì 16 settembre

"E' fondamentale il corretto uso dei farmaci, che devono essere assunti dal paziente sotto la diretta guida dei medici che lo hanno in cura".

Giornata Mondiale per la Sicurezza del Paziente appuntamento venerdì 16 settembre
Attualità Lecco e dintorni, 12 Settembre 2022 ore 10:51

Il 17 settembre si celebra la Giornata Mondiale per la Sicurezza del Paziente istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nel 2019 con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza e l'impegno globale sul tema della sicurezza dei pazienti. La giornata di quest’anno è dedicata alla sicurezza della terapia farmacologica.

Giornata Mondiale per la Sicurezza del Paziente, appuntamento venerdì 16 settembre

Venerdì 16 settembre, a partire dalle ore 21.00 presso il Palazzo delle Paure in Piazza XX settembre a Lecco, si svolgerà la tavola rotonda dal titolo “La sicurezza del paziente nella terapia farmacologica” promossa in occasione della Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente (World Patient Safety Day) istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

L’evento, patrocinato dal Comune di Lecco, è aperto a tutta la cittadinanza ed è organizzato dall’ASST di Lecco in sinergia con ATS Brianza, l’Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche e l’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Lecco, CittadinanzAttiva Lombardia e le Associazioni di Volontariato del Comitato Consultivo Misto.

Sensibilizzare sulle tematiche della sicurezza della terapia farmacologica

L’incontro ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulle tematiche che condizionano la sicurezza della terapia farmacologica, le criticità e gli eventuali errori legati alla gestione della terapia che rappresentano oggi una delle principali cause di eventi avversi evitabili nell'assistenza sanitaria. Un momento di interazione tra professionisti e cittadini utile ad informare i pazienti e le persone che li accompagnano ed assistono sui potenziali rischi associati alla terapia.

Nell’annuncio per il World Patient Safety Day di quest’anno, infatti, l’Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara che gli errori terapeutici sono una delle cause di danni evitabili nell'assistenza sanitaria in tutto il mondo.

Le parole di Paolo Favini, Direttore Generale ASST Lecco

Paolo Favini, Direttore Generale ASST Lecco “Ritengo di rilevante importanza che la Giornata Mondiale per la Sicurezza del Paziente sia stata declinata quest’anno sul corretto uso dei farmaci che devono essere assunti dal paziente sotto la diretta guida dei medici che lo hanno in cura. Ci preme sensibilizzare anche i caregiver dei soggetti fragili o anziani al fine di non commettere errori che possono interferire o addirittura danneggiare lo stato di salute della persona malata”. Paola Goretti, Direttore Qualità e Gestione del Rischio Clinico ASST Lecco

“L’evento è un prezioso momento di confronto tra cittadini e professionisti sanitari durante il quale sarà possibile porre quesiti agli esperti presenti alla tavola rotonda e ricevere materiale informativo contenente alcuni utili suggerimenti per l’uso sicuro dei farmaci. Lo spirito della giornata, infatti, è proprio quello di coinvolgere la popolazione, i caregiver e tutte le parti interessate nei percorsi di miglioramento della qualità e della sicurezza delle cure. È fondamentale lavorare insieme per aumentare la consapevolezza del paziente o di chi se ne prende cura (familiari, badanti, amici) per promuovere e favorire l’adozione dei comportamenti corretti da osservare quando si assumono farmaci in modo da ridurre i rischi e i possibili danni associati alla terapia farmacologica”.

L’iniziativa di quest’anno prevede anche un incontro di formazione rivolto esclusivamente agli operatori del settore che ha come titolo “Medication Without Harm” che si terrà giovedì 15 settembre.

Il programma dell'evento

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter