Attualità
Solidarietà

Foppenico for Telethon: battuto il record di incassi

È cambiata la location ma non il grande successo

Foppenico for Telethon: battuto il record di incassi
Attualità Valle San Martino, 26 Ottobre 2022 ore 13:58

È cambiata la location ma non il grande successo: grande partecipazione al concerto benefico “Foppenico for Telethon”.

Foppenico for Telethon: battuto il record di incassi

Nessuno se lo sarebbe mai aspettato ma l’edizione 2022 di Foppenico for Telethon, andata in scena nella serata di sabato 22 ottobre 2022 all’oratorio di Sala di Calolzio, ha fatto registrare una grande presenza di pubblico che ha permesso di centrare l’obiettivo che gli organizzatori si erano preposti alla vigilia: battere il record di incassi dell’ultima edizione.

“È stata veramente una serata eccezionale - ha commentato Mino Valsecchi, organizzatore e musicista - che ci ha consentito di battere il record del 2019 raccogliendo ben 4251 euro in favore di Telethon. Dalla prima edizione del 2015, siamo arrivati a questa 6° edizione con un continuo aumento del risultato fino ad arrivare a questo importante risultato che, pur essendo un paese di piccole dimensioni, ci colloca ai primissimi posti come raccolta fondi in una sola serata”.

Sala piena e grande entusiasmo da parte del pubblico sono stati gli elementi distintivi della serata che ha visto salire sul palco i musicisti della band liturgica “prestata al rock” per una sera P.R.M Live & Friends con un ospite a sorpresa: nel finale si è infatti aggiunto al gruppo Chuck Fryers, chitarrista e voce del gruppo Sorrows degli anni 60-70 con alle spalle una partecipazione al Cantagiro.

“Tutto questo - ha continuato Valsecchi - ripaga noi organizzatori della PRM-LIVE con la Parrocchia di Foppenico di tutte le fatiche fatte per superare le difficoltà organizzative. Ci da una vera e grande spinta verso la settima edizione, che sarà ancora una volta di eccellente qualità. Ringraziamo il pubblico, tutti gli amici che ci hanno sostenuto come sempre in questo evento e in particolar modo i musicisti e i cantanti che si sono alternati sul palco”.

Un ringraziamento è infine andato anche alla parrocchia di Sala con il parroco don Antonio Vitali che ha ospitato l'evento, spostato per ragioni di sicurezza in virtù dell’ancora attuale emergenza Covid da Foppenico a Sala.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali