Attualità
Valmadrera

Stop alle esondazioni: al via la manutenzione del torrente Inferno

Lo scopo dell’intervento è quello di aumentare la sezione del torrente che è attualmente molto ridotta per  aumentare la capacità di deflusso in caso di piena

Stop alle esondazioni: al via la manutenzione del torrente Inferno
Attualità Lecco e dintorni, 04 Ottobre 2022 ore 10:32

Sfruttando il periodo di minor portata del corso d’acqua, sono iniziati ieri, lunedì 3 ottobre 2022, gli  interventi di ordinaria manutenzione del torrente Inferno, in attuazione del progetto redatto dal dottor. Sergio Poli dell’ERSAF - Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste, in accordo con Regione Lombardia e Comune di Valmadrera.

Cura del territorio: al via la manutenzione del torrente Inferno

Lo scopo dell’intervento (i lavori hanno un costo di 25mila euro) è quello di aumentare la sezione utile del torrente che è attualmente molto ridotta dall’accumulo di detrito terroso e ciottoloso per  aumentare la capacità di deflusso in caso di piena, evitando l’uscita del torrente dal suo alveo, circondato da abitazioni.

Gli interventi consistono nel taglio della vegetazione arborea ed arbustiva con successivo smaltimento, rimodellamento all’interno dell’alveo del terriccio e del ciottolame per regolarizzarne la sezione in modo da lasciare libera la porzione centrale per il passaggio dell’acqua.

Le essenze arbustive, prevalentemente infestanti, non saranno tagliate a raso ma verranno lasciate delle ceppaie o dei polloni, che eserciteranno dominanza apicale con lo scopo di rallentare la ricrescita anche delle contigue.

La pulizia proseguirà per alcune settimane, senza interferire nella normale attività del mercato e di quanto previsto nell’area.

Seguici sui nostri canali